FAI BEI SOGNI

2

Fai bei sogni è il nuovo film di Marco Bellocchio tratto dall’omonimo romanzo di Massimo Gramellini.

7.jpg

Ho letto questo libro due anni fa, un testo intenso,  profondo e commovente… ed ora diventa un film sotto la regia di Marco Bellocchio al cinema dal 10 novembre.

Il libro  è stato pubblicato nel 2012 da Longanesi, con oltre 1 milione di copie vendute,  è tra i libri più venduti d’Italia, uno dei più grandi successi editoriali degli ultimi anni. La storia autobiografica, è quella di un uomo che, nonostante il successo nella vita, non ha mai superato la morte della madre avvenuta quando lui era solo un bambino.

La citazione che preferisco e’:  ‘Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi’. 

A interpretare il giornalista nella versione adulta è Valerio Mastandrea, mentre Gramellini bambino è Niccolò Cabras, di cui il giornalista ha detto che è ‘Una delizia, ma un acerrimo avversario di fede calcistica’.

1

Il film, come il libro, è dedicato a chiunque nella vita abbia mai perso qualcosa, che sia l’amore, un affetto, il lavoro, e si sia rifiutato di accettare la realtà, finendo per perdere se stesso…  la soluzione sta nell’ accettare  di guardare in faccia la verità, ed è soffrendo che si può superare un dolore.

 L’alternativa è tenerlo nascosto sotto la superficie e permettergli di farci vivere a metà!

 Se non volete leggere il libro, vi consiglio di vedere il film come un antidoto alle miserie della vita ad occhi aperti 😉

Antonella Evangelisti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.