“The american dream is over”

IMG_7622.JPG
The american dream is over, nuova mostra del Margutta Veggy Food & Art, ย visitabile sino a fine maggio. In mostra una selezione dedicata in particolar modo alla musica con i ritratti di Nick La Rocca, inventore del jazz, Frank Sinatra, Liza Minelli.

ย “The American dream is over” รจ la nuova mostra del Margutta Veggy Food & Art, voluta da Tina Vannini e a cura di Francesca Barbi Marinetti, che inaugurerร  giovedรฌ 30 marzo (vernissage ore 19) e sarร  visitabile sino a fine maggio. In mostra una selezione dedicata in particolar modo alla musica con i ritratti di Nick La Rocca, inventore del jazz, Frank Sinatra, Liza Minelli. Ma anche le amatissime Gina Lollobrigida e Sofia Loren. Gli Italiani giunti ad Ellis Island, valigie in mano in attesa del visto dโ€™entrata, sono rappresentati nelle opere di Denota come nuove icone.

d89bd15015.jpg

Lโ€™impatto visivo di queste opere รจ potenziato dall’uso dello stencil e dallโ€™accostamento di campi cromatici con una predilezione per la bicromia e per i toni fluorescenti. Le opere su tela, carta o tavola conservano lโ€™urban come matrice di ispirazione a favore di un percorso di una piรน personale presa di coscienza artistica.

ย Il linguaggio della pop art – spiega la curatrice Francesca Barbi Marinetti -,attrae Denota per lโ€™importanza che assume la riproducibilitร , ovvero la serialitร , che demistifica e allo stesso tempo enfatizza il pezzo unico attraverso la serigrafia e la riproduzione ossessiva di icone della cultura contemporanea. Ma gli stessi protagonisti sono ripetuti di volta in volta in una differente cornice pittorica che conferisce lโ€™unicitร  della singola opera. La pop art inoltre introduce attraverso la riproducibilitร  in serie un altro concetto chiave: la velocitร  di realizzazione delle opere che ben rappresenta la societร  contemporanea, sempre piรน rapidamente mutevole”.

In-Line-600x339.jpg

L’ARTISTA –Il graffitismo – ha spiegato Frank nel catalogo della mostra “From New York to Italy” – non รจ solo bellezza estetica ma anche denuncia sociale. L’emigrazione non รจ un fatto degli altri, รจ un fatto nostro. Se ognuno di noi prova a guardare la storia della propria famiglia, scoprirร  che c’รจ sempre stato e sempre ci sarร  qualcuno che per fame, riscatto professionale o per scelta di vita, emigra. E penso che un buon modo per evidenziarlo รจ stato lavorare su un gruppo di opere che rappresentasse questo aspetto di vita”.

BIOGRAFIA DELL’ARTISTA – Frank Denota nasce a New York nel 1967. Frequenta fin da giovane ambienti artistici entrando in contatto con Andy Warhol e Keith Haring e con galleristi come Leo Castelli. Autodidatta, si dedica alla pittura dal 1993 studiando, tra gli altri, Mark Rothko e Jakson Pollok. Nel 2010 fonda il movimento G.A.N.T. insieme a LAII e Paul Kostabi e approda definitivamente alla Street Art e alla Pop Art creando un crossover tra i due movimenti. Vive e lavora a New York.

Simonetta

Il Margutta: via margutta, 118 Roma
Quando: Dal 30 marzo 2017 ore 10-22 al 30 maggio 2017
Sito: http://www.ilmargutta.bio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.