“PICASSO” Tra Cubismo e Classicismo: 1915-1925

Picasso 3

Un centinaio di capolavori scelti da¬†musei e collezioni eccellenti, oltre a una tela di monumentali dimensioni, saranno esposti fra Scuderie del Quirinale e Palazzo Barberini ūüėČ

√ą il febbraio del 1917 e in Europa infuria la Grande Guerra. Pablo Picasso, che ha solo 36 anni ma √® gi√† il grande pittore che ha guidato la rivoluzione cubista, arriva per la prima volta in Italia.

A cento anni da quel viaggio che segnò tanto la sua arte quanto la sua vita privata (proprio a Roma, mentre preparava i costumi e le scene per i Ballets Russes di Diaghilev, conobbe Olga), le Scuderie del Quirinale celebrano Pablo Picasso con una grande mostra che conclude le manifestazioni, aperte a primavera, dedicate al gran tour dell’artista spagnolo nel nostro paese.

01_-PICASSO-640x320
La mostra dal titolo Picasso. Tra Cubismo e Classicismo 1915-1925 raccoglie un centinaio di capolavori esposti e scelti dal curatore Olivier Berggruen, in collaborazione con Anunciata von Liechtenstein, con prestiti di musei e collezioni eccellenti, dal Musée Picasso e dal Centre Pompidou di Parigi alla Tate di Londra, dal MoMa e dal Metropolitan Museum di New York al Museum Berggruen di Berlino, dalla Fundació Museu Picasso di Barcellona al Guggenheim di New York.
La mostra¬†si sofferma in particolare sul metodo del pastiche, analizzando le modalit√† e le procedure tramite le quali Picasso lo utilizz√≤ come strumento al servizio del modernismo, in un percorso dal realismo all‚Äôastrazione¬†tra i pi√Ļ originali e straordinari della storia dell‚Äôarte moderna. L‚Äôesposizione illustrer√† gli esperimenti condotti da Picasso con diversi stili e generi: dal gioco delle superfici decorative nei collage, eseguiti durante la prima guerra mondiale, al realismo stilizzato degli ‚Äúanni Diaghilev‚ÄĚ, dalla natura morta al ritratto.

Picasso-mostra-roma

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica partecipano alla mostra esponendo per la prima volta a Roma Рa Palazzo Barberini, nel salone affrescato da Pietro da Cortona РParade, l’immensa tela di Picasso, lunga 17 metri e alta 11, dipinta dall’artista come sipario per il balletto ideato da Jean Cocteau ed esposta solo in rare occasioni, a causa delle sue monumentali dimensioni.

Les Demoiselles d'Avignon-2.jpg
Il balletto teatrale¬†Parade, ideato da Jean Cocteau e rappresentato per la prima volta a Parigi al Th√©√Ętre du Ch√Ętelet il 18 maggio 1917, era il frutto della collaborazione tra l‚Äôimpresario Sergej Djagilev, il musicista Erik Satie, il coreografo L√©onide Massine e, soprattutto, Picasso, che concep√¨ l‚Äôidea del sipario proprio a Roma, durante un viaggio in Italia con Cocteau in cerca di ispirazione.
Durante l‚Äôesposizione di¬†Parade¬†√® prevista a Palazzo Barberini un‚Äôintensa attivit√† ludico-didattica¬†gratuita dedicata ai bambini 8-12 anni e alle loro famiglie che potranno ‚Äúesplorare‚ÄĚ la mostra, attraverso giochi, laboratori creativi, letture e visite. In programma anche una serie di appuntamenti di approfondimento.

 BlogRomaisLove

 picasso-al-quirinale-730x430.jpg

Scuderie del Quirinale:¬†Via Ventiquattro Maggio, 16 – 00187 ROMA (RM) –¬†Telefono: 06.39967500 – 06.39967200 per le scuole –¬†Fax: 06.6780842

Email: info.sdq@palaexpo.it –¬†Sito web: http://www.scuderiequirinale.it

Palazzo Barberini:¬†¬†Via delle Quattro Fontane, 13 – 00187 ROMA (RM) –¬†Email: sspsae-rm.gnaa@beniculturali.it –¬†Sito web:¬†http://www.galleriabarberini.beniculturali.it/

GIORNI E ORARI

Dal 22 settembre al 21 gennaio 2018
Dom-gio ore 10.00-20.00
Ven-sab ore 10.00-22.30

La biglietteria chiude un’ora prima

La mostra è a pagamento anche la prima domenica del mese

BIGLIETTI

Biglietto intero: ‚ā¨ 12.00
Biglietto Open: ‚ā¨ 16.00
Biglietto ridotto: ‚ā¨ 9.50
– giovani dai 18 ai 25 anni
Рinsegnanti in attività, esclusi professori universitari
– gruppi con prenotazione obbligatoria (minimo 7 persone – massimo 25 persone)
– gruppi convenzionati
– forze dell’ordine e militari con tessera di riconoscimento

Biglietto studenti universit√† italiane: ‚ā¨ 4,00 (venerd√¨ e sabato dalle ore 19.00 alla chiusura della biglietteria)

Gratuito
– gruppi scolastici con prenotazione obbligatoria fino all’ultimo anno delle superiori
– under 18
– disabili e invalidi con relativo accompagnatore
– guide turistiche di tutto il territorio nazionale
– possessori tessera ICOM e ICROM
– personale Ales e MiBACT

Prevendita biglietti
Singoli: ‚ā¨ 2.00
Gruppi: ‚ā¨ 30.00 (min 7 – max. 25 persone). Prevendita obbligatoria
Scuole: ‚ā¨ 20.00 (min 7 – max. 25 studenti). Prevendita obbligatoria
L’ingresso gratuito √® valido per
– ragazzi fino a 18 anni
– gruppi scolastici fino all’ultimo anno delle superiori (prenotazione obbligatoria)
– disabile (accompagnatore gratuito)
– invalido (accompagnatore gratuito)
– guide turistiche con tesserino
– possessori tessera ICOM e ICROM
– personale Ales e MIBACT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.