Cross The Streets 2017

8070053.jpg

Cross The Streets – 40 anni di Street Art e Writing al MACRO

“La strada osserva. La strada governa… Scegliere la creativitร  a discapito della criminalitร  รจ una posizione che incentiva l’arte, la musica e lo sport. La rivoluzione avviene quando la strada entra nel museo e il museo si trasferisce nella strada. Chi sopravvive alla strada governa il mondo! “_ย Paulo von Vacano

Straordinario successo per Cross The Streets, lโ€™esposizione che racconta 40 anni di street art e writing inaugurata lo scorso 6 maggio al MACRO โ€“ Museo dโ€™Arte Contemporanea Roma nella sede di via Nizza e che รจ stata prorogata fino al 15 ottobre.

8069927_MGZOOM.jpg

Shepard Fairey, Wk Interact, Invader, Daim, Evol, Chaz Bojourquez, Diamond, JB Rock, Ron English, Lucamaleonte sono soltanto alcuni dei tantissimi artisti di fama internazionale presenti nella sezione โ€œStreet Art Storiesโ€ curata da Paulo von Vacano, cui si affiancano le altre sezioni di Cross The Streets, fra le quali โ€œKeith Haring Deletedโ€, dedicata ai due interventi di Keith Haring a Roma nel 1984 e curata da Claudio Crescentini; โ€œWriting a Roma โ€“ 1979/2017โ€ curata da Christian Omodeo, esplorazione storica del fenomeno del writing; โ€œPop surrealismโ€ a cura di Alexandra Mazzanti, che presenta alcuni esempi di connubio fra pratica street ed estetica del pop surrealism; โ€œFuck you allโ€, curata da Rita Luchetti Bartoli che ripropone unโ€™esposizione del 1998 di Glen Friedman e โ€œGoody Manโ€ a cura di Ben Samba Matundu, lโ€™ultima sezione allestita nel mese di luglio che ha ulteriormente arricchito Cross The Streets. In 4 mesi, Cross The Streets รจ stata visitata da decine di migliaia di spettatori e ha permesso al pubblico romano, nazionale e ai tanti turisti in visita nella Capitale di trovarsi di fronte a una panoramica piรน chiara possibile della nascita e dellโ€™evoluzione fino ai giorni nostri del fenomeno della street art.

WK-Interact-2-ยฉSimon-dExรฉa.jpg

La mostra Cross the Streets, curata da Paulo von Vacano, รจ promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Regione Lazio, ideata e prodotta da Drago, in collaborazione con nufactory (promotore e ideatore di Outdoor Festival), progetto ABC della Regione Lazio e con il supporto organizzativo e servizi museali di Zรจtema Progetto Cultura. La mostra รจ inoltre patrocinata dal CONI, dallโ€™Universitร  degli Studi La Sapienza e dallโ€™Accademia delle Belle Arti di Roma.

MACRO_Roma_logo_teaser.jpg

“Lโ€™arte รจ lโ€™incontro inatteso di forme e spazi e colori che prima si ignoravano “_ย Fabrizio Caramagna

BlogRomaisLove

www.crossthestreets.com

Dove: MACRO – Museo dArte Contemporanea Roma (via Nizza) via Nizza, 138 00198 Roma

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.