Antichi rimedi… la SALVIA salva le donne!

salvia2

La salvia è grande amica delle donne!

Nell’antica Cina questa pianta veniva  considerata la chiave per l’immortalità, fra i popoli Celti e Latini costituiva un rimedio diffuso per tosse e infiammazioni dell’apparato respiratorio.

SALVIA1

Le sue foglie profumate possiedono proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, espettoranti, digestive, balsamiche e diuretiche offrendo una buona risposta contro la ritenzione idrica, gli edemi, i reumatismi e mal di testa.

La salvia è utilizzata nelle affezioni dell’apparato gastrointestinale come rilassante della muscolatura liscia, in quanto esplica un’azione antispasmodica, utile in caso di intestino irritabile, spasmi all’apparato digerente o contro i dolori mestruali.

SALVIA

I preparati a base di salvia sono efficaci per combattere tutte le forme di catarro grazie alla presenza dell’olio essenziale dalle proprietà antisettiche e balsamiche. Per questa ragione trova impiego nella cura delle patologie dell’apparato respiratorio in caso di raffreddore, tosse, mal di gola e febbre.

La salvia può rivelarsi preziosa durante l’intenso calore scatenato dalla menopausa, così come per dare sollievo a gengiviti e ascessi. Inoltre, accelera la guarigione delle ferite.

L’olio essenziale di salvia, utilizzato con moderazione e attenzione è un ottimo rimedio per l’insonnia.

Un infuso a stomaco vuoto di salvia è utile nella cura del diabete, perché riduce il tasso di glicemia nel sangue.

Infine, oltre ad essere tra le migliori erbe aromatiche presenti nelle nostre tavole, è assolutamente ottima … FRITTA!

Salvia-fritta.jpg

Francesca Zanetti

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.