Settimana bianca? Vademecum personale di cosa mettere in valigia!

skiSettimana bianca: Cosa metto in valigia? 

 Sette giorni da trascorrere interamente in montagna… Ma affinché la mia settimana bianca sia perfetta, cosa metto in valigia per una vacanza all’ insegna del divertimento e della sicurezza?
La settimana bianca è quel tipo di vacanza che io adoro… E ogni anno vede accomunati i desideri di adulti e bambini.

selva.jpgQuesto tipo di vacanza è prescelta innanzitutto da chi vuole sciare, ma è amata anche dai bambini o da coloro che scelgono di trascorrere delle piacevoli giornate a contatto con la natura e immersi nelle suggestive atmosfere che regalano i caratteristici paesi di montagna. 

neve 2017.jpg

Ecco elencato qui di seguito il necessario:

Attrezzatura per sciare_ Per chi intende sciare o praticare uno dei tanti sport invernali sulla neve è possibile optare fra due possibilità:
◾portare con sé la propria attrezzatura
◾affittare in loco tutto il necessario.

Per chi non possiede una adeguata attrezzatura per sciare, nelle varie località di montagna è possibile noleggiare ogni tipo di attrezzatura utile:
◾sci per adulti
◾sci per bambini
◾snowboard
◾scarponi da sci
◾casco
◾ciascpole
◾slittini (bob)
◾attrezzatura da trekking.

sci

Il costo del noleggio varia da località a località e inoltre dipende anche dal periodo del noleggio e dalla durata. I periodi meno costosi sono le settimane subito dopo il 6 gennaio, mentre la stagione sciistica in genere termina verso la fine di marzo.

Il costo del noleggio dell’attrezzatura varia anche in base al numero dei giorni in cui si intende prenderla a noleggio, nel senso che si ha una maggiore convenienza nel noleggiare l’attrezzatura ad esempio per un’intera settimana che magari per un solo giorno in quanto il costo giornaliero singolo è maggiore rispetto al costo giornaliero protratto per una settimana. In genere i prezzi per un noleggio completo dell’attrezzatura vanno dai 15 ai 20 euro al giorno.

sci 99

Abbigliamento _ La scelta dell’abbigliamento per la montagna è molto importante ed è necessario distinguere l’abbigliamento utile per sciare da quello da indossare durante gli altri momenti della giornata. I migliori tessuti per giacconi o tute sono pertanto il Meraklon, il Goretex o il Pile. L’abbigliamento più adatto per andare sulla neve è necessario che risponda a questi requisiti:

  • proteggere dal freddo
  • essere comodo e favorire i movimenti
  • favorire la traspirazione
  • favorire la termoregolazione.

L’abbigliamento adatto per sciare da mettere in valigia consiste in:

  • tuta da sci (intera o a due pezzi)
  • pantacollant (da indossare sotto la tuta da sci)
  • cappello
  • guanti sia in lana sia idrorepellenti
  • sciarpa
  • maglioni o pail.

12270a614a3569ff3be232d99016f062--bianchi-sci.jpg

Accessori per la neve _ Tra gli accessori utili per sciare da mettere in valigia ci sono assolutamente:

  • guanti idrorepellenti e di lana
  • scarponi, doposci o moonboot
  • sciarpa
  • cappello
  • paraorecchi
  • occhiali da sole specifici per la montagna
  • casco (obbligatorio per i minori di 14 anni)
  • crema solare
  • crema protettiva per le labbra
  • zainetto o marsupio da portare a tracolla (per tenere portafoglio con denaro e documenti, cellulare, eventuali medicinali da prendere, crema solare).

http___media-s3_blogosfere_it_scienzaesalute_5_512_farmaci-nausea-vomito.jpg

Medicinali _ Quando si prepara la valigia per la settimana bianca è consigliabile preparare anche un apposito beauty case con tutti i medicinali occorrenti. Alcuni tipi di disturbi sono legati all’alta quota e in genere i più comuni sono:

  • febbre
  • mal di testa
  • mal di orecchie
  • nausea
  • mal di auto (a causa delle curve che in genere si affrontano nel percorso per raggiungere le località di montagna).

medicine.jpg

Tra i medicinali più utili e importanti da mettere in valigia pertanto ci sono:

  • medicinali salvavita che si prendono quotidianamente
  • antipiretico per la febbre
  • analgesici per disturbi di vario tipo
  • antinfiammatorio
  • pomata per eventuali ematomi o distorsioni
  • crema antiscottature
  • farmaci per mal di auto
  • antidiarroici
  • termometro
  • cerotti, garze, disinfettante.

È molto importante proteggere il viso prestando particolare attenzione a labbra, naso e  orecchie con una adeguata protezione solare. Il sole di montagna infatti è molto più forte e nocivo per la pelle di quello preso al mare data la maggiore altitudine.

Le labbra e le mani inoltre vanno protette anche con appositi stick protettivi per evitare spiacevoli e dolorose screpolature dovute al vento, al freddo e al sole.
neve 44.jpg

Valigia dei piccoli sulla neveSe si portano anche i bambini piccoli è bene preparare appositamente per loro una apposita valigia “bambini” per la settimana bianca con tutto l’occorrente:

  • tuta idrorepellente
  • cappello
  • sciarpa
  • guanti
  • doposci e scarponcini
  • pantacollant e calzettoni caldi
  • ciuccio
  • biberon
  • tutto l’occorrente per la pappa: farine, omogeneizzati, pastine, latte, frullatore, piattino e posate per bambini
  • pannolini
  • creme solari
  • termometro
  • medicinali: antipiretici, antidiarroici, medicine salvavita che si somministrano regolarmente ad alcuni bambini.

neve 11.jpg

Nel caso dei bambini è inoltre molto importante rispettare alcuni comportamenti riguardo all’altitudine. I bambini molto piccoli, con meno di 1 anno di età, possono infatti avere alcuni disturbi di salute o comportamentali se portati ad un’altitudine superiore ai 1.500 metri per questo in tali casi è bene assumere dei comportamenti preventivi come:

  • raggiungere quote al di sopra dei 1.500 in modo graduale ovvero a piedi durante delle escursioni e non in modo veloce attraverso ad esempio le funivie;
  • far deglutire spesso il bimbo e per questo dargli da bere piccoli sorsi o comunque fargli tenere in bocca il ciuccio.

neve_bimba.jpg

Nel caso di bambini al di sotto dell’anno di età è comunque in genere sconsigliato portarli ad un’altezza superiore ai 1.500 metri di altitudine.

Tra i disturbi più frequenti per i bambini piccoli dovuti all’alta quota ci sono:

  • difficoltà respiratoria
  • mal di orecchi
  • inappetenza
  • disturbi del sonno
  • irritabilità.

MIRAMONT-2.jpg

Benessere nella neve _ Preparare la valigia per la settimana bianca non significa soltanto portare con sé capi invernali pesanti e caldi per proteggersi dal freddo e dalla neve. Uno dei capi da non dimenticare di mettere in valigia è infatti anche il costume da bagno, quindi in valigia è bene lasciare un po’ di posto anche a:

  • costume
  • cuffia
  • ciabatte
  • accappatoio.

In molte località di montagna e all’ interno degli stessi alberghi è infatti sempre più frequente trovare anche centri benessere e piscine in cui potersi rilassare e a volte godere di uno splendido panorama sulla neve.

regole sci

Sicurezza in valigia _ Oltre a tutto ciò che abbiamo preparato sarebbe auspicabile mettere in valigia una buona dose di “sicurezza” ovvero prima di partire o appena arrivati in montagna è fondamentale informarsi su quali sono i comportamenti più utili e sicuri da adottare sui campi da sci.

Ecco  perchè bisognerebbe mettere in valigia e imparare bene le regole dello sci:

 • rispettare gli altri pertanto adottare un comportamento che non danneggi né se stessi né gli altri;

• avere padronanza del proprio comportamento sugli sci e pertanto adeguare il proprio modo di sciare alle capacità personali e alle condizioni meteorologiche e al tipo di neve;

• rispettare la traiettoria e non ostacolare gli altri sciatori e non compiere manovre pericolose nel corso della discesa sulle piste da sci;

• fermarsi per delle soste non in mezzo alla pista ma sul bordo pista o comunque in punti che siano ben visibili e prima di riprendere la discesa assicurarsi di non ostacolare il passaggio degli altri sciatori;

• sorpassare gli altri sciatori con prudenza mantenendo sempre un’adeguata distanza di sicurezza;

• nel caso si debba scendere o risalire una pista a piedi è importante procedere a bordo pista;

timthumb

• prestare la massima attenzione alla segnaletica e rispettarla e tenersi sempre informati e aggiornati sulle condizioni atmosferiche e sulle condizioni della neve sulla pista;

• prestare soccorso a chi ne avesse necessità e allertare quanto prima i soccorritori;

• fornire le proprie generalità personali sia nel caso si rimanga coinvolti in incidenti sulle piste da sci sia nel caso si fosse testimoni di incidenti accaduti ad altri;

• evitare assolutamente lo sci fuori pista in quanto sciare sulla neve fresca è molto pericoloso e tale comportamento avventato e irresponsabile potrebbe favorire le valanghe;

• indossare il casco da sci: dal 2005 è diventato obbligatorio per i minori di 14 anni, ma è consigliato anche agli adulti.

Ecco ora la valigia per la settimana bianca è pronta o quasi…

Antonella

ant.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...