Care MAMME c’è un giorno in cui tutto cambia…

AntonellaNel momento in cui sono diventata una donna consapevole del non potere essere null’altro che quello che attualmente sono, vorrei condividere questo mio raggiunto nirvana con le altre mamme in corso di reclusione…

Dopo anni in cui il cervello era fermo ad aspettare, perché tutte le energie del corpo e della mente erano focalizzate verso un solo obiettivo: la sopravvivenza, qualcosa ha ricominciato a muoversi, timidamente e se prima, non facevo mai nulla per me, ora posso leggere uscire e cantare, ora è diverso.

Antonella -2.jpg

C’è un giorno in cui tutto cambia, un giorno in cui mi sono disfatta delle cose inutili per lasciare spazio ad una nuova creatività.

Ed è in questo strano, limbo in cui io mi trovo adesso, ritrovo il ricordo di me stessa, di quella me che c’era prima che nascesse mio figlio.

antonella 3.jpg

E mi viene voglia di fare un sacco di cose, scrivere, inventare, cambiare idea continuamente, perdermi in mille nuovi progetti, sono tornata un po’ più ironica, leggera, sicuramente più capace di fare molte cose contemporaneamente, ma nulla è cambiato, in fondo.

Vorrei dirlo a voi, care mamme, che ancora siete sepolte vive, prima o poi, tornerete in voi.

pexels-photo-256807.jpg

Ricomincerete a pensare, usando le stesse categorie del prima, entrerete di nuovo in libreria, direte quello che pensate, ascolterete molta musica, sognerete grandi cose, insomma sarete di nuovo, ciò che siete sempre state, ciò che avrete sempre immaginato di voler raccontare di voi ai vostri figli, e riderete molto, credetemi  🙂

Antonella

Antonella _1.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...