Le piante perfette per la mia camera da letto!

pexels-photo-280257

Dormite bene?

 Ti è mai capitato di sentire che dormire con una pianta o dei fiori in camera da letto fa male? Sicuramente sì 🙂
In realtà si tratta di una vera e propria leggenda metropolitana! Se ci rifletti, nessuno è mai morto per mancanza di ossigeno dormendo in un bosco.

Anzi, chiunque abbia mai fatto un campeggio sa che, nonostante i pochi comfort, al mattino ci si sveglia di buonumore, rigenerati e molto meno stressati rispetto a quando si è andati a dormire. Ecco perché!

fiori 5 (2)

In sintesi, questi sono i benefici del tenere una pianta in camera da letto:

• Migliora la qualità dell’aria

• Riduce l’ansia e lo stress

• Migliora l’odore dell’ambiente

• Dona sollievo dal mal di testa

• Migliora l’umore

• Previene le malattie da raffreddamento

• Migliora la funzione del cervello

• Previene l’insonnia e migliora la qualità del sonno

Scegliere la giusta pianta da tenere in casa è molto importante, perché questo potrebbe avere un notevole impatto sulla qualità della vita.

Ecco allora le piante perfette per la nostra camera da letto:

lavanda.jpg

  •  Lavanda _ Tra le piante più colorate e dal forte potere rilassante e calmante, la lavanda rilascia un profumo intenso e piacevole. Dite pure addio ad ogni altro tipo di essenza: averla in camera da letto vi aiuterà a fare sonni decisamente tranquilli.

aloe-vera.jpg

  • Aloe vera _ Conosciuta come la “pianta dell’immortalità”, l’aloe vera è un’ottima soluzione da appartamento dai molteplici vantaggi. E’ in grado di migliorare la qualità dell’aria emettendo ossigeno durante la notte, che per noi si traduce in una migliore qualità del sonno.

 le-5-migliori-piante-da-tenere-in-camera-da-letto_NG4.jpg

  • Gelsomino _Il suo profumo inebriante corrisponde ad un effetto gentile e calmante sul corpo e sulla mente. Secondo gli studi il gelsomino riduce infatti i livelli d’ansia migliorando non solo la qualità del sonno ma anche l’attenzione e la produttività il giorno successivo.

2-3-e1495391363195.jpg

  • Spatafillo _ Dalle forme gentili ed eleganti, lo spatafillo è ottimo per liberare l’aria da agenti chimici, formaldeide, muffe e altri tipi di allergeni. Il tutto si traduce in un sonno più tranquillo e allergie e gole secche ridotte soprautto durante la notte.

Hedera_canariensis_Gloire_de_Marengo_large.jpg

  • Edera comune _  Attraverso le sue foglie pare sia in grado di filtrare l’aria assorbendo grandi quantità di formaldeide e per questo motivo è particolarmente utile per coloro che soffrono di problemi d’asma. Un altro motivo per averne in casa in grandi quantità? Aiuta a ridurre la muffa nell’ aria fino al 94%.

a.jpg

Chissà, magari hai dovuto rinunciare a tenere accanto al tuo letto un bel mazzo di fiori appena ricevuto in dono o hai dovuto rivedere i tuoi progetti di arredamento, privandoti delle cromie e delle fantasie che solo i fiori sono in grado di conferire.
Beh, non farlo più!

Le piante e i fiori sono elementi d’arredo irrinunciabili e fanno anche bene 😉

Antonella

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.