La saltellante data della Pasqua all’Osservatorio astronomico “Fuligni”📡

 pasqua7.jpg
Perché la data della Pasqua non è fissa?
Scopritelo venerdì 30 marzo alle ore 21:00 all’Osservatorio astronomico “Fuligni” di Rocca di Papa.
In programma un entusiasmante Astroincontro che esplora il legame tra la festività cristiana e il calendario lunare.
L’evento divulgativo scientifico si inserisce nel fitto calendario di Astroincontri in Osservatorio, promossi dall’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) per favorire la scoperta del cosmo e diffondere interesse verso l’astronomia.
23.jpg
Ad aprire l’Astroincontro sarà la presentazione divulgativa sulla saltellante data della Pasqua, che si celebra la domenica successiva alla prima luna piena di primavera, a cura del Dott. Paolo Paliferi, esperto divulgatore dell’Associazione.
“Si partirà col fare alcune importanti considerazioni sul concetto di tempo e sulle sue misure – spiega Paliferi – Si passerà brevemente a esaminare il calendario romano con le modifiche di Giulio Cesare e di Gregorio XIII° che hanno permesso di indicare con precisione la data dell’equinozio di primavera, elemento indispensabile per la definizione della data della Pasqua. Analizzeremo poi le differenze tra la Pasqua ebraica e la Pasqua cristiana, senza tralasciare il Concilio di Nicea che ha stabilito in modo preciso la data in cui ogni anno deve cadere la Pasqua – prosegue l’esperto – Si parlerà infine delle tecniche per individuare il plenilunio dopo l’equinozio di primavera, verranno esaminati gli elementi tecnici (numero d’oro ed epatta) necessari a individuare questa data, il metodo matematico indispensabile per ricavarli e i sistemi attuali per ottenere le tabelle con la data della Pasqua per centinaia e migliaia di anni futuri”.
22.jpg

 L’attività prevede un contributo di:

– 6 euro (intero);
– 4 euro per i bambini dai 6 ai 12 anni e per i cittadini di Rocca di Papa;
– Gratuito per i Soci ATA e i bambini sotto i 6 anni.

stelle.jpg

Alla presentazione divulgativa seguirà l’osservazione guidata, a occhio nudo e con il telescopio della cupola dell’Osservatorio, di tutti gli oggetti celesti visibili.

Per partecipare all’evento occorre prenotarsi inviando una mail a segreteria@ataonweb.it

BlogRomaisLov

Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton”
via Lazio, 14 – località Vivaro – c/o Osservatorio Astronomico F. Fuligni, 00040 Rocca di Papa

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. amleta ha detto:

    Infatti è molto strana questa cosa. Il Natale fisso e Pasqua no. La cosa mette molti sospetti su tutt’e due le date.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.