Appia Day monumenti aperti, ciclotour e musica🚴

appia_day_2018.jpg

Il 13 maggio torna l’Appia Day, il festival diffuso della Regina Viarum, con l’apertura straordinaria e gratuita dei monumenti tra Roma e Brindisi e tanti eventi – passeggiate, trekking, ciclotour, musica e spettacoli – per vivere l’archeologia e il territorio a piedi e in bici.

lappia-day-2018-unisce-moltissime-manifestazioni-culturali-previste-tra-roma-e-brindisi-wikipediaorg_1967081.jpg

Un’occasione per celebrare il fascino e l’incanto dell’Appia Antica, per scoprire quello storico e originale modello di collegamento viario capace di unire Roma e territori lontani e che oggi può diventare la via privilegiata per un’azione di trasformazione della città, per l’affermazione di una nuova idea di uso del territorio e dei beni comuni.

ciclisti-appia-day.jpg

L’Appia Day unirà idealmente tante città e comunità locali per chiedere la pedonalizzazione della storica strada 365 giorni all’anno, per immaginare di poter considerare la Regina Viarum la porta d’accesso a una nuova idea di città che investe sul suo territorio, sulla sua cultura, sul suo paesaggio e si mostra più attenta ai cittadini, più moderna, più verde, più vivibile, più sana.
cq5dam_web_738_462.jpg
Lo scorso anno ha visto la partecipazione di oltre 50mila persone, e sarà una manifestazione riservata esclusivamente a pedoni e pedali, con monumenti aperti gratuitamente e pronti a svelare la loro bellezza e i loro segreti, visite guidate per accompagnare i visitatori alla scoperta delle storie millenarie del più suggestivo museo a cielo aperto del mondo. E poi trekking, archeotour in bici, walkabout, street food, musica, attività per bambini. Anche per questa edizione 2018 saranno tanti gli eventi organizzati soprattutto a Roma, cuore dell’Appia Day, ma anche nei diversi comuni del centro e sud Italia attraversati dall’antica Appia.

rome_via_appia_antica_13-01-2011_13-21-18.jpg

Quest’anno la vigilia di Appia Day, sabato 12 maggio, sarà dedicata al GRAB, il Grande Raccordo Anulare delle Bici della Capitale. Il progetto di questa ciclovia – nato dal basso, famoso a livello internazionale e già finanziato dallo Stato – ha proprio l’Appia Antica tra i suoi tratti più pregiati e molto del successo dovuto all’idea del GRAB risiede proprio nella pedonalizzazione della regina viarum, elemento necessario ad assicurare all’anello ciclabile quella qualità e quella bellezza che lo hanno reso famoso nel mondo.

Dunque sabato 12 maggio tutti in sella per la GRAB Bike, ciclopasseggiata e ciclo pic-nic alla scoperta del futuro GRAB – il Grande Raccordo Anulare delle Bici di Roma – immersi nella millenaria magia della capitale.

PAOLO TANZILLI 5

Partendo dall’Arco di Costantino, accanto al Colosseo, si pedala percorrendo il suggestivo museo a cielo aperto dell’Appia Antica, si costeggia l’ininterrotta successione di archi di trionfo degli antichi Acquedotti ed ancora si raggiungono i quartieri della street art e affascinanti aree verdi di Roma come la Riserva Naturale dell’Aniene e il Parco di Villa Ada dove è prevista la sosta per il pranzo. Nel pomeriggio si toccheranno le storiche mete della capitale: Villa Borghese, San Pietro, Castel Sant’Angelo e Trastevere.

Il ciclotour è organizzato da Legambiente, FIAB Roma Ruotalibera, VeloLove, Touring Club Italiano con il patrocinio dell’Eroica. Il tour non è particolarmente faticoso. Chi vuole può non completare il giro, fermandosi alle tappe intermedie da dove si torna facilmente al Colosseo.

per info: appiaday.it

Simonetta
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...