Casalinga a tempo pieno!

mammaE poi ci sono donne che scelgono di fare le casalinghe… Magari al culmine della carriera, capiscono di desiderare altro e decidono di fermarsi, decidono di darsi alla famiglia, ai cupcake, alla scrittura, o a qualche progetto che sognavano da tempo ๐Ÿ™‚
Cโ€™รจ chi dice che รจ sbagliato, che quello non รจ vero lavoro, o chi come me, pensa che alla fine รจ importante essere liberi di scegliere.
Discutendo dellโ€™argomento sotto il cielo azzurro di Roma, la mia amica Anna mi ha detto โ€œAnto! rinunciare allโ€™ indipendenza economica e stare a casa a fare cupcake vuol dire mettersi nelle mani di un uomoโ€.

amiche.jpg
E poi รจ arrivata la metro, le chiacchiere la macchina e i buonanotte, ma io ho continuato a pensarci… Perchรฉ รจ vero: passare da uno stipendio fisso alla vita in casa, e a progetti che non assicurano lo stesso trattamento economico vuol dire, di fatto, affidarsi allโ€™altro. Vuol dire credere in lui, profondamente. Vuol dire, al limite, non avere la possibilitร  di fuggire, un giorno.
E sรฌ, in un certo senso vuol dire essere nelle sue mani. Ma se stiamo parlando di amore, di famiglia, di progetti, di figli, non stiamo parlando proprio di questo?

famiglia (2).jpg

Creare una famiglia non vuol dire proprio creare un microcosmo nel quale esistono sรฌ individui, ma individui pronti ad assistersi e ad esserci, in ogni momento?
Certo, lo so, non sempre รจ cosรฌ, e nei momenti di crisi persone uomini e donne meravigliose possono diventare spregevoli…

Ma due persone che decidono di creare una famiglia devono giร  pensare, ancora prima di dire sรฌ, ad un piano B, allโ€™uscita di sicurezza, alla via di fuga?
Forse รจ vero, forse una donna che sceglie di non essere indipendente economicamente decide di mettersi nelle mani di un uomo.

mamma1.jpg

Il fatto, perรฒ, รจ che una donna, con tutti i suoi sogni, in due mani non ci sta. E allora preferisco pensare alle braccia di questโ€™uomo. Braccia che stringono, e accolgono, e sostengono. Senza essere proprietarieโ˜บ๏ธ

Antonella

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.