APRITI AI NOSTRI BACI ๐Ÿ’‹

38412158_1643524995756418_6201565985216921600_n.jpg

Martedรฌ 13 e mercoledรฌ 14 novembre ore 21
โ™ฆ APRITI AI NOSTRI BACI โ™ฆ
regia e coreografiaย Francesca La Cava
drammaturgiaย Guido Barbieri
musica originale e live electronics Fabio Cifariello Ciardi
video mapping Salvatore Insana
scene e costumi Chiara Defant
disegno luci Carlo Oriani Ambrosini
Interpreti e collaborazioneย Sara Catellani,ย Andrea Di Matteo, Francesca La Cava,ย Manolo Perazziย eย Valeria Russo
regia del suono Angelo Benedetti
foto Paolo Porto –ย Gruppo e-motion

19247714_1722781291095185_7238202980320148121_n.jpg
Il Novecento, secondo Christian Boltanski, รจ un muro. Un muro di ferro, immenso, sul quale si aprono centinaia di cassetti. Su ogni cassetto รจ stampato un numero e dentro ogni cassetto รจ nascosta una vita. O meglio le tracce di una vita: un certificato di nascita, una fotografia, un atto di proprietร , un documento di identitร . Quel muro si intitola โ€œPersonnesโ€, cioรจ โ€œpersoneโ€, ma anche โ€œnessunoโ€.

30052349_2052658358107475_7494041887528024124_o.jpg

Il secolo nel quale sono nati i tre quarti dellโ€™umanitร  รจ infatti diviso a metร  da una contraddizione alta (per l’appunto) come un muro: da un lato รจ il secolo in cui lโ€™individuo รจ la base ortogonale della societร , in cui la persona, con il corredo dei suoi bisogni dei suoi desideri, occupa il vertice del sistema dei valori.

Ma dallโ€™altro รจ il secolo dei consumi di massa, della cultura di massa: l’insieme degli individui che compongono la comunitร  sociale รจ, paradossalmente, la misura di quegli stessi bisogni e di quegli stessi desideri.

29983649_2052656504774327_787944205771853340_o.jpg

Per un verso la persona detta le leggi della convivenza collettiva, per lโ€™altro si scioglie nel magma indifferenziato della folla. Lโ€™uomo massa diventa lโ€™uomo atomo, la persona diventa nessuno, la convivenza solitudine.

Con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attivitร  Culturali e del Turismo, della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila.

29744609_2052658251440819_5115460660771687894_o.jpg

Residenze e coproduzione: Festival Oriente Occidente, CID Centro Internazionale della Danza di Rovereto e I Cantieri dell’Immaginario con il sostegno per le residenze di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo.

BlogRomaisLove

blogromaislove1ย ย Teatro Tor Bella Monaca:ย Via Bruno Cirino 00133 Roma Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.