PRENDERMI CURA DI ME È UN GESTO D’AMORE ANCHE VERSO LE PERSONE CHE AMO❤

antonella.jpg

L’inverno è una stagione che invita a coccolarsi, e raccogliere questo invito è cosa buona e giusta. Una tazza di tè fumante tra le mani, un buon libro in cui immergersi mentre fuori piove, un pomeriggio da dedicare alla nostra passione creativa, oppure a riordinare idee e cassetti…

Tutti momenti preziosi da dedicare a noi stesse per ricaricare le batterie dell’anima e ritrovare il desiderio di prenderci cura delle persone a cui vogliamo bene.

cioccolato.jpg

Una tazza di cioccolata fumante, biscotti fatti in casa, ma anche zuppe calde e risotti cremosi, zucca e castagne: non c’è dubbio, l’inverno è la stagione regina del comfort food. Un po’ perché le temperature che si abbassano e le giornate piovose fanno venir voglia di passare più tempo in cucina, un po’ perché le specialità tipiche di questo periodo invitano a preparazioni particolarmente sfiziose, quel che è certo è che ritrovarsi attorno a un tavolo con gli amici e le persone ha cui teniamo di più ha un sapore del tutto speciale in questo periodo dell’anno.

natale6.jpgL’inverno è anche la stagione che ci conduce verso la fine dell’anno e le festività natalizie. Tempo di bilanci, di fare i conti con i desideri e i buoni propositi espressi a gennaio e ripresi a settembre, di riunioni in famiglia e con il gruppo degli amici vicini e lontani. Le cose da fare sono sempre di più, ma proprio per questo diventa importante ritagliarsi qualche momento di relax tutto per sé.

pittura.jpg

Ritagliarsi del tempo per darle sfogo alla propria creatività: disegnare, fare decoupage o collage di foto, lavorare a maglia… Le attività creative ci regalano emozioni positive e allenano il pensiero… Liberare la fantasia per creare qualcosa e regalarsi nuove energie per risolvere problemi e dilemmi della vita quotidiana.

natale 23Dedicarsi ad attività manuali di tipo creativo è anche un potente antistress, perché mentre le mani sono impegnate anche la mente è più serena.

attività.jpg

Per sognare non bisogna chiudere gli occhi, bisogna leggere diceva Foucault.

Immergersi nella lettura, è il modo più semplice per dimenticare noi stesse, mettere da parte i pensieri che ci assillano, e lasciarci trasportare immediatamente in luoghi lontani, in vite diversissime dalla nostra e in avventure che poco hanno a che fare con la realtà di tutti i giorni.

il mio the.jpg

Quando avremo fatto il pieno di momenti di relax e nuove energie, sentiremo affiorare più forte il desiderio di prenderci cura delle persone che ci sono vicine. Con piccole attenzioni, un caffè e quattro chiacchiere insieme, un messaggio affettuoso o un gesto d’aiuto in una situazione difficile.

natale 7.jpgOra che Natale non è lontano, regalare ciò che già conosciamo e apprezziamo è un gesto che viene spontaneo. Quando arrivo a casa alla fine di una giornata carica di impegni, tra lavoro, famiglia e passioni, non posso non pensare a chi mi ha accompagnato passo dopo passo in ogni luogo e situazione, facendomi sentire sempre a mio agio ❤

Antonella

blogromaislove1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...