Gli amici non si comprano. Se vuoi un quattrozampe, adottalo🐶🐺🐱

cane22

Gli amici non si comprano, si adottano consapevolmente!

E’ questo l’appello che noi di BlogromaisLove ci sentiamo con tutto il <3 di condividere, un urlo lanciato dall’Ente Nazionale Protezione Animali con un video realizzato alla vigilia delle festività natalizia.

Purtroppo, molti degli animali donati a Natale, finiscono pochi mesi dopo , tre le pareti di un canile o di un gattile o, peggio ancora, per strada. Il più delle volte si tratta di cani e gatti, tuttavia ci sono anche tartarughe, pesci, piccoli roditori, conigli, acquistati in negozio o dagli allevatori.

gatto.jpg

Il danno è doppio perché, oltre ad essere abbandonati, le vittime finiscono per alimentare il commercio di esseri viventi. Non solo quello legale, nonostante sia consentito dalla normativa è comunque inaccettabile dal punto di vista etico – ma quello illegale.

cane33

Perpetrato da trafficanti senza scrupoli che sottraggono i cuccioli alle loro mamme prima dello svezzamento, che li obbligano a viaggi estenuanti per migliaia di chilometri, che li privano delle vaccinazioni e delle cure veterinarie di cui hanno così bisogno, il commercio illegale si conclude il più delle volte con la morte dell’animale. Spesso alcuni giorni o alcune settimane dopo la consegna all’ignaro acquirente. E non c’è documento che tenga: la spregiudicatezza dei mercanti di cani si spinge fino falsificare documenti e libretti veterinari, talvolta con la compiacenza delle autorità pubbliche.

gatto4.jpg

Non tutte le compravendite di pet sono illegali; tuttavia ad alimentare il traffico è proprio la prospettiva di realizzare guadagni facili e immediati, sulla vita di cani, gatti &co.

E allora adottare significa non soltanto dare gioia a un altro essere vivente; significa anche contribuire, sia pure indirettamente, ad arginare gli appetiti criminali.

gatto2

Perché se nessuno fosse più disposto ad acquistare cani, gatti, conigli o criceti, verrebbe meno quel miraggio di profitto che alimenta il traffico di animali. E che deve essere cancellato una volta per tutte dalla faccia della terra 🙁

cani

“Gli animali non sono giocattoli, no alla moda degli acquisti natalizi; sì alle adozioni responsabili”

cane.jpg

Questo sì è un regalo etico a “prova di ripensamento” 😉

Antonella

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.