IED FACTORY 2019: Imponderabilia!

51555078_10155932613522256_6389780686307328000_o.jpg

Ph. Viola Pantano

Dal 25 febbraio al 1 marzo avrà luogo IED FACTORY: Imponderabilia. Un evento in omaggio a questa famosa perfomance di Marina Abramović e Ulay. L’istituto Europeo di Design si apre alla città di Roma con 14 laboratori multidisciplinari e meravigliose performance dal vivo.

Un progetto molto innovativo che coinvolge gli allievi delle scuole IED e artisti rinomati e di fama internazionale, come per esempio l’artista canadese Myriam Laplante, il performer e fotografo Giuseppe Palmisano e anche la alla designer non vedente Lucilla D’Antilio.

Ph. Viola Pantano

Per una settimana gli studenti e gli artisti lavoreranno insieme e presenteranno le loro creazioni creative durante il final show aperto al pubblico il 1 marzo 2019 dalle 17 alle 20 presso il Macro Asilo  (Via Nizza 138).

Lo scopo di Ied factory 2019 è oltrepassare i confini della formazione professionale. “Il designer di domani deve affrontare mercati in rapido mutamento, per questo deve saper disporre di profonda professionalità e di un’agile attitudine alla ridefinizione continua di sé – afferma Laura Negrini, Direttore IED Roma. Interdisciplinarietà e arte sono le giuste chiavi di questa forza”.

l Macro Asilo di Roma è partner dell’iniziativa. “Sono felice che l’Istituto Europeo di Design di R abbia deciso di portare IED Factory al MACRO Asilo, condividendo questo speciale momento formativo con il museo e la città, cogliendo appieno lo spirito collaborativo, interdisciplinare e partecipativo del nostro esperimento” commenta al riguardo il Direttore del museo Giorgio de Finis.

50183034_10155723015036607_9050439851605753856_n.jpg

Un’unione tra arte e moda sicuramente da non perdere!

FEDERICA
Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.