Sagra della Pecora 2019 a Fabrica di Roma!

gnocchi1-660x440

Ti piacciono i sapori forti e intensi della carne di pecora? Se la risposta è sì, questa è la sagra estiva che fa per te. Ecco le date in cui potrai soddisfare l’appetito: 12-13-14 e 19-20-21 luglio. Troverai un menù che riserva tante sorprese, continua a leggere per conoscerlo.

La pastorizia è sempre stata una delle principali attività locali, legata a tradizioni e all’enogastronomia del territorio. Ancora oggi si contano tanti allevamenti. La Sagra della Pecora è nata per celebrare queste radici.

62108024_2536794706344255_7585849728722534400_n.jpg

Nei giorni della manifestazione scoprirai anche i segreti dell’arte casearia con il maestro formaggiaio, che racconterà le curiosità del formaggio e della ricotta di pecora. Ogni sera ci saranno anche degli spettacoli e musica live, per tenerti compagnia durante la cena. Questo è il programma della sagra:

  • Apertura Stand tutti i giorni alle 19:30;
  • 12 luglio. Ramiccia;
  • 13 luglio. Zerofobika;
  • 14 luglio. Amazing Place;
  • 19 luglio. Stranavoglia
  • 20 luglio. Ombre dure: Cover Ligabue;
  • 21 luglio. Ukus in Fabula.

Fresh homemade potato gnocchi ready for cooking

Questo è il menù, trovi tanti piatti a base di pecora e anche la versione menù senza glutine.

  • Menù fisso senza glutine;
  • Maxi antipasto del pastore;
  • Gnocchi al castrato;
  • Gnocchi all’amatriciana;
  • Pecora alla callara;
  • Pecora alla brace;
  • Salsicce;
  • Salsicce di pecora;
  • Arrosticini;
  • Porchetta di pecora;
  • Cicoria;
  • Patatine fritte;
  • Cocomero.

Ottava edizione, e per sei giorni nei due fine settimana di metà luglio, per la Sagra della Pecora di Fabrica di Roma, la manifestazione incentrata su uno dei sapori della tradizione autoctona rielaborato in mille sfaccettature. Nel cuore della Tuscia Viterbese anche quest’anno, e precisamente il 12,13,14, 19, 20 e 21 luglio si potranno condividere giorni di gusto e di festa all’insegna delle proposte più variate e ricette originali dedicate all’ovino.

ricotta.jpg

A partire dalle 19,30 in piazza Madre Teresa di Calcutta, il Comitato dei Festeggiamenti dei SS. Matteo e Giustino, ente organizzatore dell’iniziativa insieme all’assessorato alla cultura del comune di Fabrica di Roma, accoglierà centinaia di persone ogni sera in un vero e proprio ristorante a cielo aperto, con servizio ai tavoli.

festival-della-porchetta-1900x700_c
Molteplici le proposte sul piatto, dalla porchetta di pecora agli gnocchi al castrato, dallo spezzatino di pecora ai celebri arrosticini preparati e cucinati in tempo reale (60mila quelli sfornati nell’edizione 2018, con un record assoluto di affluenza di 1000 persone a sera). E, ancora, il celebre piatto del luogo: la Pecora alla callara, che conta un mélange di 20 odori e che prevede una cottura di tantissime ore, ma anche la pecora alla brace e le salsicce di pecora (oltre a quelle di maiale), preceduti dal maxi antipasto con oltre 20 ingredienti tra cui un particolarissimo lonzino di pecora. Alla cena, accompagnata da vini del territorio (e non solo), seguiranno varie performance musicali.

37554843_2037132772977120_6452209002322329600_n.jpgE’ prevista anche, come di consueto, una dimostrazione dell’arte della lavorazione del formaggio e della ricotta di pecora da parte del Mastro Casaro. Menu senza glutine disponibile su richiesta.

Francesca

cropped-blogromaislove1

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.