Cassazione: è reato permanente non mantenere i figli 📢

Non mi abbandonare-BlogRomaisLove.jpg Il tema dell’ insolvenza paterna è sempre molto attuale, un argomento questo che mi sta a cuore… ed e’ al <3 e alla coscienza dei tanti “papà” insolventi che mi voglio rivolgere…

Lo ha rammentato la Corte di Cassazione, sesta sezione penale, nella sentenza n. 37090/2019 pronunciandosi sul ricorso proposto dal Procuratore generale presso la Corte d’appello. La Corte rammenta che il reato di cui all’art. 3 della L.. n. 54/2006 è perseguibile d’ufficio e ha natura permanente. Dunque si procede contro l’imputato anche in caso di remissione di querela.

legge2

L’intervenuta remissione di querela non consente di dichiarare il non doversi procedere nei confronti del padre che ha omesso di corrispondere l’assegno di mantenimento, disposto in sede di separazione, nei confronti dei figli minorenni. Il reato previsto dall’art. 3 della L. n. 54/2006), infatti, è reato perseguibile d’ufficio e ha natura permanente.  
taxes-tax-evasion-police-handcuffs.jpg

La remissione di querela non salva il padre che non mantiene i figli. Il ricorso viene accolto dalla Corte di Cassazione che rammenta come la giurisprudenza di legittimità sia costantemente orientata nell’affermare che, in tema di reati contro la famiglia, la fattispecie di cui all’art. 12-sexies della legge n. 898/1970, richiamata dalla previsione di cui all’art. 3 ella legge n. 54/2006, che punisce il mero inadempimento dell’obbligo di corresponsione dell’assegno di mantenimento stabilito dal giudice a favore dei figli (senza limitazione di età) economicamente non autonomi, è reato perseguibile d’ufficio a natura permanente.

pexels-photo-534204.jpg
In conclusione, la sentenza impugnata va annullata con rinvio al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale affinché proceda a nuovo giudizio facendo applicazione dei richiamati principi di diritto.
img_20170826_115929_716.jpg

Piccoli passi che danno fiducia nelle istituzioni… Buona fortuna amiche mie <3 Antonella

cropped-blogromaislove1 (1)

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.