IL POP DI FABIO FERRONE VIOLA💥

74443924_2868464186500481_4664888495582478336_n.jpg

💥IL POP DI FABIO FERRONE VIOLA💥

Fabio Ferrone Viola  nasce a Roma  il 24 agosto 1966. Cresciuto in una famiglia di imprenditori della moda, la sua formazione culturale e artistica è tra l’Italia e gli Stati Uniti dove ha studiato entrando in contatto con quella che poi è diventata la sua corrente di riferimento: la Pop Art. Trova ispirazione in maestri  come Andy Warhol e Robert Rauschenberg dei quali si trovano sovente citazioni nelle sue opere.

i alien NY.jpg
Le creazioni di Fabio Ferrone Viola nascono dal concetto del riciclo dei rifiuti abbandonati, trovati  in giro per il mondo durante i suoi numerosi viaggi, che trovano forma tramite l’assemblaggio e il colore. Fonte di ispirazione di molte opere sono le lattine della coca-cola,  il cui logo e i cui colori sono parte della nostra quotidianità e conseguentemente del nostro scarto.

Restelli Fuel of Love_PROFESSIONALE.jpg
Nelle opere di Fabio Ferrone Viola le lattine diventano l’elemento base per costruire bandiere e ritratti di icone americane come J.F.Kennedy, Marilyn Monroe e molte altre. Si intuisce una grande amore per una nazione : gli Stati Uniti, con tutte le sue contraddizioni. Il concetto base è l’arte a favore dell’ambiente, una sofferenza per lo spreco che diventa motore per una vera e propria mania che spinge l’artista a “usare la materia”, trasformandola in arte.

collage (2)

Fabio Ferrone Viola, in occasione della Mostra “In Pop We Trust”, che si terrà a Roma  alla Galleria Restelliartco dal 21 ottobre al 30 novembre 2019 in occasione della Rome Art Week, presenterà una selezione delle sue opere ed eseguirà una live performance nella giornata del vernissage, previsto per il giorno 21 ottobre dalle 18 alle 21.

29467953_1958277850852457_300372553640181760_n.jpg

  • Fabio come nasce l’idea per la tua opera “Fuel of Love”? E’ principalmente legata alla passione per il riciclo e per lo sfruttamento degli involucri di consumo. Io uso normalmente per le mie opere lattine, tappi, involucri, cartoni del latte. Quando ho visto questo quantitativo enorme di taniche di benzina dell’esercito in disuso , ho cominciato a pensare a come poterle utilizzare; quindi prima ho rimosso la ruggine, poi ho iniziato ad accatastarle una sull’altra, poi ho pensato a come poter legare il contenuto all’opera che avrei realizzato; la benzina è sia  liquido prezioso che mezzo propulsore per avviare il motore e mi piaceva l’idea di legarla ad un’immagine sacra, come quella che poi ho dipinto: un Cristo ispirato al Gesù di Nazareth di Zeffirelli, un’immagine di passione intesa come tramite attraverso cui evocare la partecipazione attiva ed emotiva dello spettatore. Quindi l’immagine è stata prima realizzata su una singola tanica, poi ho trasposto l’immagine sulle  16 taniche accatastate ed ho realizzato l’opera completa. La cosa curiosa è che sul fondo delle taniche era rimasta un po’ di benzina e una notte mentre stavo lavorando nel mio studio, ho sentito dei suoni sordi provenire proprio da lì, era la benzina che si muoveva , ma mi ha dato l’impressione che l’opera d’arte fosse viva e palpitasse; ovviamente poi ho svuotato accuratamente tutte le taniche ma nella mia mente è rimasta quella suggestione di un’opera che sembrava avere un’esistenza propria.

67393402_2690962944250607_8403980181873623040_n.jpg

  • Quale è la tua idea di Pop? Innanzitutto devo dirti che sono affascinato dalla creatività di chi realizza i packaging;  Pop per me è tutto ciò che è colorato, ed esprime gioia e divertimento. Pop come “popular” è tutto ciò che è legato alla cultura messicana, sudamericana, ma anche thailandese. Il consumo fa parte della mia arte, in quanto utilizzo principalmente materiali di scarto; amo follemente la materia. Mi piace utilizzare parte delle scritte dei packaging; in un’opera che ho intitolato “Amore bello”, comparivano le scritte amore, bello, felicità,mamma.. tutto ciò che era legato a delle sensazioni positive. E quando utilizzo questi materiali per le mie opere mi piace pensare che all’interno della scultura rimangano le sensazioni positive del primo utilizzatore della lattina o della bottiglia: bere da una lattina dà delle sensazioni positive, di appagamento ed io penso che questa positività rimanga nell’oggetto e quindi nell’opera. Il Pop è comunicazione quindi, è uno straordinario mezzo per raggiungere le persone.

13139033_1253310621349187_6849943926462977209_n.jpg

  • Vieni dal settore della moda, cosa ti è rimasto della tua esperienza in quel settore? Ho lavorato nella moda per circa 23 anni ed ho fatto molta ricerca, zip, bottoni, maglieria; ho una cultura sul colore e sui tessuti, sulla materia. In quegli anni sono stato molto a contatto con artigiani del confezionamento, del cucito, della maglieria. Sicuramente quindi la possibilità di studiare la materia e sperimentarla. Nella tua opera “I Alien NY” ci sono molti riferimenti alla tv ma anche ai videogiochi e al cinema..

bear flag.jpg

In quest’opera ho voluto creare un micro mondo, principalmente per far divertire i bambini… L’opera è stata esposta alla Mostra della Lego a Trieste, ci sono molti riferimenti al mondo dei videogiochi, ho messo i grandi eroi dei fumetti. Un’opera creata per sorprendere, per far si che l’osservatore sia portato man mano a scoprire i mille particolari che la compongono. Una città che ho nel cuore, uno dei miei sogni è aprire uno studio nel New Jersey o verso il fiume Hudson,; in ogni mia opera c’è un omaggio a questa città.

12715517_1195162540497329_8401156661240961354_n.jpg

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1

IN POP WE TRUST: Banksy, Fairey-Obey, Ferrone Viola, Gekko, Haring, Hirst, Kelley, Indiana, Lichtenstein, Mapplethorpe, Pedersoli, Stein, Stern, Warhol.

Live Performance di Fabio Ferrone Viola _ Inaugurazione lunedì 21 ottobre 2019 ore 18,00 – 21,00

Esposizione 21 ottobre – 30 novembre 2019

Galleria RestelliartcoVia Vittoria Colonna, 9 – 00193 Roma

Orari:  lun – sab 10,30 – 13,30; 15.30 – 20,00 – mart – ven 10,30 – 20,00 _ Info: + 39 06 3243919

info@restelliartco.com – www.restelliartco.com

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: