FASHION WEEK DI MILANO. LA SFILATA UOMO A/I 2020 DI ICEBERG NEL RACCONTO DELLā€™IMPRENDITRICE ED INFLUENCER MARIA VITTORIA CUSUMANOšŸ”

Ospite della Fashion Week di Milano, lā€™imprenditrice Maria Vittoria Cusumano, fondatrice del concept MVC, ci racconta la sfilata del brand Iceberg . il 12 gennaio, allā€™Alcatraz, storico club meneghino, punto di riferimento per la musica rap e trap che porta il nome della prigione piĆ¹ famosa al mondo, il brand italiano ha presentato Ā la collezione uomo A/I 2020.

Guidato dal direttore creativoĀ James Long, la collezione uomo proponeĀ lā€™ italian tailoring unito al vibe londinese dei ravers,Ā unĀ stile sportswear che si fonde perfettamente al luxuryĀ spalmandosi su silhouette militari e formali.Ā James Long reinterpreta lā€™iconico ovale nel logo Iceberg, in una versione in giallo neon che diventa la nuova firma del brand, riprendendo inoltre i personaggi iconici del mondoĀ Loonely Tunes, ridisegnati in una chiave originalissima, nei colori blu e nero dĆ©gradĆ© di cappotti, giacche e felpe.

IlĀ punk sportĀ viene reinterpretato nel pezzo iconico del k-way in tyvek, che unisce funzionalitĆ  e stile diventando borsa, con una zip a chiusura del fondo e le maniche diventano spalliere.

ā€œUna collezione che in passerella si traduce inĀ 44 usciteĀ dallā€™ ispirazione londinese, che passa dai giubbotti camouflage milletasche, ai maglioni destroyed e i cargo pants.Ā Non mancano riferimenti italiani allo sportswear, come i piumini di ogni lunghezza e forma e le mascherina da sci. I modelli sono pronti a mordere la catwalk con ai piedi anfibi di impronta militare o sneakers dallā€™ allure grunge. Accessori comeĀ marsupi tecnici a tracolla e cravatte col moschettone diventano protagonisti. UnĀ sfilata trasformata in un rave party in piena regola a tinte dark, come la palette dei capi, intervallate da lampi di colore verdi fluo, blu degrade, rossi e bianchi per reinterpretare il punk sport;Ā  ne sono rimasta assolutamente conquistata racconta Maria Vittoria Cusumanoā€.

ā€œNella collezione ho deciso di reinterpretareĀ Ā e recuperare la storia di Eddie Peake, un artista inglese dei primi anni 2000 e riaccostarne lā€™ atmosfera riprendendone i colori e gli stili per ricreare un rave arty con un vibe ā€˜illegaleā€™ā€,spiega lo stilista.Ā  Tra gli ospiti presenti, oltre a naturalmente Maria Vittoria Cusumano,Ā  Giulia Salemi, Marvely, Lazza, DesirĆ©e Popper, Ludovica Pagani, Ludovica Bizzaglia, Shade, Elisa Maino, Margela, Roberta Ruiu, Stefano Sala e molti altri.

Federica

cropped-blogromaislove1Ā MVC Magazine (www.mvcmagazine.com)

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.