Quando detesto fare il genitore๐Ÿ‘ฉโ€๐Ÿ‘ฆ

boys

Detesto fare il genitore quando non ho il tempo per farlo come vorrei e saprei๐Ÿ‘ฉโ€๐Ÿ‘ฆQuando ho fatto davvero il meglio del mio meglio, e magari mi sono inventata pure qualcosa in piรน. Quando sento che quello che sto facendo non funziona, ma mi pare di non avere altre opzioni, di non sapere come aggiustare il tiro. Quando so che dovrei essere (ancora un poโ€™) piรน paziente ed empatica, (ancora un poโ€™) piรน saggia e illuminata.

bici.jpg

Fare il genitore non รจ banalmente โ€œuna cosa meravigliosaโ€, il โ€œsenso di tuttoโ€, la gioia piรน grande. รˆ anche fatica, solitudine, rabbia. รˆ una missione che non finisce mai. Un viaggio in cui si naviga sempre a vista, in un mare che a volte si fa oscuro e tempestoso. Fare il genitore รจ una limitazione autoinflitta e permanente della propria libertร , una responsabilitร  che va ben oltre le notti insonni, le ragadi al seno e i pannolini pieni di cacca…

boys3.jpg

รˆ unโ€™avventura straordinaria, naturalmente. Lโ€™esperienza umana forse piรน intensa che sia dato di vivere e lโ€™ancora di salvezza piรน solida quando senti che stai affogando. Ma non cโ€™รจ vergogna per chi ammette che a volte รจ estenuante, difficile, doloroso. Come la vita, che รจ fatta di arcobaleni luminosi ma anche di pozzanghere di melma. Che รจ zucchero e fiele, goduria e tormento. Passione sempre in ogni sensoโฃ๏ธ

ali-jouyandeh-0iGupFbZjtY-unsplash

Antonella

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.