CARBONARA con GUANCIALE AMATRICIANO🍝

carbonara1

Il guanciale è uno dei pilastri su cui si fonda il formidabile trittico di primi che ha fatto grande la cucina romana in Italia e nel mondo: amatriciana, gricia e carbonara🍝Al di là della sua data di nascita, la Carbonara è ormai considerata uno dei piatti simbolo della tradizione romana🍝

Still life. Food. Food lovers.

PORZIONI:  

– 500g di spaghetti
– 5 tuorli d’uovo
– 60g di albume d’uovo
– 300g di guanciale tagliato a cubetti, privato di pepe e cotenna
– 200g di pecorino romano grattugiato
– Sale e pepe q.b.

carbonara (3)

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione l’acqua e salarla.
  • Nel mentre scaldare una padella di ferro e adagiarvi il guanciale
  • Proseguire la frittura girando di tanto in tanto, facendo in modo che tutti i lati diventino croccanti.
  • Mettere da parte il grasso del guanciale bollente.
  • Asciugare i cubetti croccanti di guanciale su carta assorbente.
  • Mettere le uova (tuorli ed albumi) in una boule, iniziare a mischiarle con il grasso del guanciale ed il pecorino romano.
  • Girare energicamente mettendo la boule sull’acqua in ebollizione, in modo da fare un bagnomaria e pastorizzare le uova.

Spaghetti Carbonara with Garlic Bread

  • Cuocere gli spaghetti nell’acqua salata e scolarli 2 minuti in anticipo.
  • Mettere del grasso di guanciale in una padella capiente, accendere il fuoco ed aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta.
  • Mantecare per 3 minuti circa, spegnere il fuoco e versare nella padella il composto di uova, grasso del guanciale e pecorino.
  • Amalgamare per bene il tutto e, se necessario, aiutarsi con l’acqua di cottura per raggiungere la consistenza cremosa.
  • Finire il piatto con il guanciale croccante, pecorino a piacimento e pepe macinato.

Woman hiding face with carbonara spaghetti plate

E voilà la CARBONARA è pronta!🍝

Francesca

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.