“UGO” IL SERVIZIO GRATUITO OVER65 PER SPESA E COMMISSIONI🛍

89773718_3173687322642267_6793538110694096896_n

Già attivo un servizio di assistenza e home delivery per over 65 e persone fragili, le categorie più a rischio di infezione e di isolamento, per tutta la durata dell’emergenza COVID-19🛍 Il servizio #RestaACasa della startup UGO è attivo a Roma, Milano, Torino, Genova, Lecce.

88180711_3156792567665076_7270545403450228736_o.jpg

Generi alimentari, farmaci a domicilio per le persone che in questa situazione di emergenza hanno bisogno di aiuto nella gestione della quotidianità. È questo il servizio gratuito che assicurano la startup innovativa a vocazione sociale UGO, azienda specializzata nei programmi di accompagnamento e assistenza agli anziani, e Amgen Italia, multinazionale leader nelle biotecnologie, già partner in iniziative analoghe a supporto dei pazienti onco-ematologici.

spesa

L’iniziativa, contributo concreto alla campagna nazionale #iorestoacasa, è assicurato dalla squadra degli operatori UGO che diventano, in questo caso, dei veri e propri assistenti personali per svolgere, per conto delle persone anziane e più fragili, una serie di commissioni: andare al supermercato, comprare le medicine in farmacia, recuperare le prescrizioni dal medico. Il servizio è stato attivato in diverse importanti realtà italiane, come Milano e provincia, Varese, Monza e Brianza, Torino, Genova, Roma e Lecce.

Come richiedere il servizio gratuito:

Il programma #RestaACasa realizzato da UGO con il sostegno di Amgen Italia è già operativo. Coloro che intendono usufruirne, appartenendo alle categorie indicate e vivendo in condizioni di isolamento e obiettiva difficoltà, possono farne richiesta attraverso il sito https://hellougo.com/emergenza-covid19/, la mail info@hellougo.com o, in alternativa, il numero telefonico 392 9967718. Il servizio è erogato gratuitamente.

guanti

Gli operatori che assicurano il servizio sono stati formati per adottare comportamenti in linea con le direttive sanitarie. Utilizzano quindi mascherina e guanti e un’auto di volta in volta sanificata. Nel contatto con gli utenti, mantengono il metro di distanza previsto, evitano strette di mano e non erogano servizi in presenza di sintomi influenzali anche minimi. Tutti sono impegnati a fare del loro meglio per garantire sicurezza a sé stessi e al prossimo.

Francesca

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.