Pane Comodo fatto in casa 😋👩‍🍳

 

benedetta+pane+comodo

Stiamo tutti a casa… non c’è verso… e stando a casa… che si può fare.. certo: abbiamo tirato giù tende e le abbiamo lavate, abbiamo svuotato armadi per pulirli, abbiamo rivoluzionato casa.. le pulizie di Pasqua non sono mai state vere come quest’anno!!!😂😂

Però oltre alle faccende di casa io mi sto scoprendo anche un pochino cuoca.. faccio cose che mai avrei pensato di fare.. e l’altro giorno ho fatto con mia figlia il pane.. sto seguendo le ricette di Benedetta Rossi che spiega i vari passi molto semplicemente. 👩‍🍳

maxresdefault

E cosi’ abbiamo fatto il pane… ed era buono.. tant’è che è durato una mezz’oretta sulla nostra tavola…. è finito subito!!!!😱😂

pizza

Vi spiego cosa serve:

400 gr di farina 0 – 300 ml di acqua – 2 gr di lievito di birra disidratato  – 1/2 cucchiaino di zucchero – 1 cucchiaino di sale

Il procedimento forse sembra complicato… ma è semplice!!!

  1. Versate la farina in una ciotola, unite il lievito di birra disidratato, mezzo cucchiaino di zucchero e il sale e mescolate direttamente con le mani.
  2. Versate questo composto, poco alla volta e continuando a mescolare con una forchetta, dentro un’altra ciotola contenente l’acqua.
  3. Incorporata tutta la farina, fate riposare l’impasto a temperatura ambiente e coperto da pellicola per circa 15 minuti.
  4. Riprendete la ciotola e girate l’impasto con l’aiuto di una spatola. Copritelo con la pellicola e fatelo riposare per altri 10 minuti. Ripetete questa operazione ancora 2-3 volte.
  5. Adesso mettete la ciotola all’interno del frigo con la pellicola trasparente a proteggerla, e fatela riposare per il tempo preferito, da un minimo di 6 ore ad un massimo di 24 ore.
  6. Poco prima di mettere il pane a cuocere, infarinate un piano di lavoro e versatevi il composto (la sua consistenza sarà piuttosto appiccicosa).
  7. Allargatelo con le dita per creare un rettangolo, quindi piegatelo a libro prima da un lato e poi dall’altro.
  8. Dategli la forma di una palla e trasferitelo in una ciotola coperta con un panno da cucina abbondantemente infarinato.
  9. Attendete che raddoppi di volume, ci vorrà circa 1 ora, 1 ora e ½. Avvenuta anche questa lievitazione, trasferite una pentola di acciaio (o di ceramica) di circa 20 cm di diametro nel forno preriscaldato a 230°C e fatela scaldare.
  10. Trasferite quindi il pane al suo interno e copritelo con un coperchio. Fate cuocere a 230°C per 30 minuti, poi, senza coperchio, a 220°C per altri 20 minuti, finché si sarà formata una crosticina dorata. Il pane è pronto.

 

 

Il risultato nel mio caso è stato questo…. niente male no? che soddisfazione!!!!😉

Buon impasto…. ..e  buon appetito!!!

Simonetta

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.