POLPETTE ALLA ROMANA🍅

POLPETTE ALLA ROMANA (8)

Nella tradizione culinaria romana e laziale le polpette sono le regine della tavola🍅 Si tratta di un piatto sostanzialmente povero che veniva realizzato durante la settimana con gli avanzi della domenica.

Nel giorno di festa, infatti, veniva preparato l’arrosto e spesso avanzava la carne che, insieme a quella bollita utilizzata per preparare il brodo, risultava alquanto insapore da consumare così come era. Per questo motivo nelle famiglie più povere, dove nulla si buttava, venne ideato questo modo per recuperare gli avanzi.

POLPETTE ALLA ROMANA (4).jpg
La carne del giorno prima veniva tritata e insaporita con il pane raffermo, il formaggio e le spezie. Queste sfere così ottenute venivano cotte nel sugo di pomodoro per conferire maggior sapore e gusto. Nel corso del tempo, però, la ricetta delle polpette ha subito numerosi varianti e oggi a Roma si possono gustare polpette di ogni tipo, da quelle vegetariane a quelle di pesce.

POLPETTE ALLA ROMANA4.jpg
Anche i metodi di cottura variano molto e non è raro trovare chi cucina le polpette direttamente nel sugo, chi le frigge nell’olio di semi o d’oliva oppure chi le cuoce nel forno.Qualunque sia la ricetta, però, la polpetta è sempre un piatto molto amato che rappresenta l’italianità anche all’estero ed è un secondo molto equilibrato dal punto di vista nutrizionale e goloso per il palato. Non vi resta, dunque, che scoprire quale sia fra i tanti il tipo di polpetta che più incontra il vostro palato.

POLPETTE ALLA ROMANA (3).jpg

PORZIONI 4:  1 ORA Ingredienti:

 

POLPETTE ALLA ROMANA:

250 g di macinato di manzo
150 gr di maiale
100 gr di mollica di pane bagnata con del latte
1 uovo
100 gr di Parmigiano (ma anche pecorino)
pangrattato (per regolare la consistenza)

1 costa di sedano
1 di scalogno
1 carota
1 litro di passata di pomodoro
olio extravergine d’oliva fruttato leggero
prezzemolo
sale

Istruzioni:

  • Friggere la carota, la cipolla e il sedano in una padella insieme a alloro e chiodi di garofano, quindi aggiungere la salsa di pomodoro, sale e pepe e lasciar cuocere fino a quando la salsa non si sarà ridotta ma non sarà asciutta;
  • Ammorbidire il pane nel latte e strizzarlo bene in modo che sia completamente asciutto;
  • Metti la carne macinata in una ciotola con pane, aglio tritato, prezzemolo tritato finemente, noce moscata, parmigiano grattugiato, sale, pepe e 2 uova. Mescola per sempre con le mani;

POLPETTE ALLA ROMANA (5)

  • Prendi la miscela di manzo e rotola delicatamente tra le mani per formare polpette da 1/2 pollice;
  • Versare l’olio extra vergine di oliva in una padella e friggere le polpette; scolarli in modo che perderanno l’olio in eccesso;
  • Immergi le polpette nella pentola con la salsa di pomodoro. Lasciare cuocere per altri 10 minuti e servire caldo.

olpette 6.jpg 

 Suggerimenti E Consigli:

  1. Puoi conservare le polpette in un contenitore e conservarle in frigorifero per 3 giorni: toglierle e riscaldarle a fuoco basso:
  2. Puoi congelare le polpette in un contenitore coperto per 6-7 mesi: farle scongelare e riscaldare a fuoco basso;
  3. Puoi anche congelare le polpette crude: quando ne hai bisogno, mettile in frigorifero per una notte e poi cuoci secondo la ricetta sopra;
  4. Puoi anche cuocere le polpette direttamente nella salsa di pomodoro: se scegli questo metodo, la salsa di pomodoro deve essere un po ‘più succosa altrimenti la carne non avrà il tempo di cucinare;
  5. Se vuoi, puoi anche usare la stessa ricetta e mangiare le polpette senza la salsa di pomodoro

POLPETTE ALLA ROMANA

 Etvoilà…le nostre polpette sono pronte! Buon appetito!

Francesca

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.