Care ragazze…

AMICHE 2

Riconosco nelle ragazze di oggi la turbolenza tempestosa dei miei vent’anni; me la ricordo anche sgangherata, eccessiva, a tratti comica, ma sempre attraversata dalla passione… Intransigenze, rottura con la generazione precedente, a volte chiusure generalizzate al mondo maschile, il sentirsi sempre e solo dalla parte della ragione. Per un periodo ci siamo mascolinizzate, ma credo che tutti questi passaggi fossero necessari, obbligatori e preziosi. La ricchezza stava proprio in questo fermento che bolliva e ribolliva e non si stancava di portare allo scoperto ciò che andava cambiato: dal politico al sociale al privato al privatissimo. Sono stati raggiunti tanti obiettivi  “Proteggeteli” Altre battaglie vi attendono, altre vittorie…

Scusate, ho visto troppi film 🙂

amiche

 Allora avevo bisogno di rompere una catena con la generazione precedente per poter scappare, adesso mi scalda l’immagine di una catena che scelgo: tutte le donne che si tengono per mano. Io e la mia mamma, la nonna con bisnonna, la trisavola con la bambina, un unico corpo che si muove attraversando il tempo.

amiche (2)
Care ragazze, non perdete mai le amiche,  il vizio della narrazione, continuate a tenere aperti i lavori in corso con fratelli e amici… PerchĂ© – se non lo facciamo insieme – questo mondo resterĂ  malato. Che partano i violini per il gran finale: intanto che aspettiamo che trovino la strada per costruire un mondo migliore credo che voi ragazze – coi vostri amici e fratelli  lo stiate giĂ  facendo, perchĂ© voi potete essere i nuovi visionari.

ragazze

ANTONELLA

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.