Mozzarella di bufala🐃Artigianalità Laziale🐃

  La mozzarella di bufala,  mista o affumicata… 🐃A prescindere dal modo in cui vi piace gustarla, rimane uno dei prodotti italiani più utilizzati e maggiormente conosciuti al mondo, vero e proprio simbolo del Made in Italy gastronomico. Ma non tutte le strade della mozzarella portano in Campania: anche nel Basso Lazio, a due passi da Roma, esistono caseifici che da decenni lavorano con passione e artigianalità. Ecco allora alcuni indirizzi imperdibili per una sosta dal gusto intenso e unico

Casabianca Casearia

Via S. Anastasia, 2077

Fondi (Lt)
Tel. 0771/556203
www.caseariacasabianca.it
info@caseariacasabianca.it
Facebook

L’Azienda agricola Casabianca è un’oasi verde nella piana di Fondi (Lt) a sud dell’Agro Pontino, con un’estensione di circa 90 ettari, destinati all’allevamento della bufala mediterranea. Il latte appena munto viene lavorato direttamente in azienda, in una struttura dislocata a circa 500 metri dal centro aziendale. L’impiego di solo latte di bufala conferisce ai prodotti un gusto inconfondibile: un prodotto genuino e delicato Casabianca Casearia, nata nel 1995 nell’Azienda agricola in piena area Dop, produce artigianalmente mozzarella di bufala campana secondo le più antiche tradizioni casearie.

Casabianca Casearia, Treccione di bufala Dop

Uno staff di artigiani segue ogni giorno tutte le fasi manuali della lavorazione, come la filatura, la formatura e la salatura: oltre alle normali pezzature commerciali, si realizzano anche treccioni e treccine, mozzarelle da 700 e 800 grammi. Casabianca produce anche bocconcini, aversana, nodini, ricotte e caciocavalli. Il punto vendita ha anche una sezione con la gastronomia locale, dove è possibile acquistare le famose tielle di Gaeta, i vini della zona, le olive e il pane.

 

52521_425079517571923_1843691474_o

Via Prati La Cesa, 5
03021 Amaseno (Fr)
Tel. 0775/658389 – 348/7676060
Pontedilegno.cop@libero.it
www.caseificiopontedilegno.com
Facebook
La produzione del Caseificio Ponte di Legno di Amaseno, aperto da 8 anni, si basa su pochi prodotti, ma tutti di ottima qualità: la mozzarella di bufala, la ricotta e il formaggio Nero di Amaseno duro e semi stagionato (3-6 mesi), prodotto con latte di bufala a 36° (una forma pesa circa 3 kg). Un formaggio che ha partecipato al concorso per il migliore formaggio al Premio Roma nell’ 8^ e 9^ edizione vincendo il primo posto.

BUFALA (3)

Questa specialità si ottiene con la stessa tecnica di preparazione dalle aziende che producono il Grana e il Parmigiano Reggiano: il Nero di Amaseno può essere consumato con una stagionatura minima di sei mesi, ma anche invecchiato fino a 18-24 mesi, quando diventa “a grana”.

Caseificio Ponte di Legno, Trecciona

Il Caseificio, che si trova all’interno di un’azienda agricola con 600 bufale, utilizza esclusivamente il 100% di latte di bufala che viene lavorato artigianalmente crudo senza ricorrere alla pastorizzazione.

36962842_842410285956953_7274651864631607296_o.jpg
 Km. 9.200 Via Dei Monti Lepini

03010 Patrica (FR)
camaseno@libero.it
Tel. 0775/807050 – 349/0581282 – 347/7147448
www.lastelladiamaseno.it
Facebook

La Stella di Amaseno è una cooperativa agricola aperta nel 2004 con punto vendita a Patrica(Fr), lungo via Dei Monti Lepini, a due passi dal casello autostradale di Frosinone. Le bufale della cooperativa producono in media 220 litri di latte al giorno: il latte viene cagliato di notte e il lavoro si conclude alle primissime ore della mattina. Nel 1995 la famiglia di Salvatore Rinna, il presidente del Consorzio di allevamento bufalini di Amaseno, aveva un altro caseificio familiare.

37051370_842410082623640_4216410699183685632_o

Era il primo in assoluto del paese della bufala, chiamato in questo modo considerati gli altissimi numeri dei capi presenti: 4mila abitanti e 14mila bufale. La Stella attualmente riunisce 3 aziende agricole, con un migliaio di bufale e 3 stalle nella Valle di Amaseno. Un’attività iniziata in piccolo: nel 1993 infatti il padre di Salvatore aveva 9 bufale e vendeva ogni giorno il latte in paese. Oggi, per alimentare i capi adulti vengono scelti specifici fieni, erbe e granaglie per dare al latte di bufala prodotto un sapore unico: un mix di fieno, favino e insilato di mais.  La mozzarella viene realizzata in forme tonde di dimensioni variabili da 30 gr a 3 kg, bocconcini, nodini o trecce: un prodotto che contiene il 100% di latte di bufala, ricco di proteine, sali minerali, ferro e vitamine, soprattutto del gruppo B.

Cooperativa agricola La Stella di Amaseno, bufale

La cooperativa inoltre sta lavorando su una importante sperimentazione con l’obiettivo di avere un rapporto omega 6 e omega 3 pari a 2,5. Anche gli altri prodotti de La Stella sono molto amati dai clienti: la ricotta di siero di latte bufala, il primo sale, il caciocavallo e lo stracchino, ottenuto utilizzando latte di bufala e fermenti lattici. Infine, una prelibatezza ancora appannaggio di pochi intenditori è la carne di bufaletto. La Stella distribuisce porta a porta a Roma e rifornisce diversi negozi e ristoranti della Capitale, oltre al Mercato Contadino Castelli Romani, il Mercato Trionfale e il Mercato Montagnola.

via Tre Fontane
03037 Pontecorvo (Fr)
caseificionuovadea@libero.it
Facebook
Tel. 0776/770060

Un’azienda attiva da oltre 30 anni nel territorio nella lavorazione artigianale e nella distribuzione della mozzarella e formaggi di bufala, con una particolare attenzione all’alimentazione biologica e alla cura degli animali.

bufala

I prodotti vengono lavorati esclusivamente con latte di bufala: dalle varie forme e misure della classica mozzarella, la burrata, trecce ripiene, sfoglie semplici o ripiene, mozzarelle e scamorze affumicate, caciocavalli ripieni, straccetti di mozzarella con panna di bufala, ricotta e molti formaggi stagionati e semistagionati. I punti vendita in provincia di Frosinone sono quattro: a Pontecorvo (quello principale), a Ceprano, a Roccasecca e Aquino. Tutti i negozi sono dotati di un piccolo reparto di gastronomia.

Caseificio Macchiusi Monica
SS Appia km 90,

04014 Pontinia (Lt)
Tel. 0773/850211
Chiuso il martedì. Aperto dalle 8.30 alle 13 – dalle 16 alle 19.30.

Questo Caseificio è aperto da 15 anni ed è uno dei migliori di tutta la zona per l’eccellenza dei prodotti: mozzarelle di bufala, ricotte, primo sale, scamorze dolci, affumicate e condite agli agrumi, provola agli agrumi, caciocavalli affumicati e piccolissimi bocconcini, delle dimensioni di ciliegie, molto apprezzati dalla clientela.

Caseificio Macchiusi Monica, Mozzarella di bufala

Nel punto vendita, sito nell’Azienda agricola con 500 bufale e gestito con gentilezza e professionalità dalla titolare, Monica Macchiusi, si trova un piccolo reparto di gastronomia locale con olive di Gaeta e carciofini dell’Agro Pontino. Il Caseificio rifornisce consumatori diretti e numerosi ristoranti della posto.

Strada Fanelli, 30 (Via Appia, Km 83.9)
04014 Pontinia (Lt)
Tel. 0773/851314
www.caseificioperseo.it
Facebook

All’inizio degli anni Cinquanta la famiglia Realacci intraprese l’attività di allevamento di mucche da latte di razza Frisona. Romano Realacci, l’attuale titolare del Caseificio Perseo, ha proseguito con passione e dedizione l’attività di famiglia e, negli anni Novanta, l’azienda ha iniziato a specializzarsi sempre di più all’allevamento delle bufale da latte fino ad arrivare a contare oltre 650 capi di bestiame. Nel 2013 il progetto aziendale è stato completato con l’affiancamento all’Azienda agricola del Caseificio Perseo.

bufala (2).jpg

Il prodotto principe del Caseificio è sicuramente la mozzarella di latte di bufala 100% a cui si affiancano numerosi altri prodotti caseari e specialità di alta qualità, realizzati con cura e rispetto nei confronti del bestiame, in modo artigianale ed esclusivamente con latte di bufale, allevate interamente nell’annessa Azienda agricola. Il Caseificio Perseo produce una vasta gamma di prodotti freschi, semistagionati e stagionati: tra i primi si distinguono le vere mozzarelle di latte di bufala 100%, disponibili in vari formati e pesi, la burrata, gli straccetti di bufala con panna, la sfoglia di bufala, la ricotta affumicata di bufala, il burro di latte di bufala, le ciliegine, i nodini, i bocconcini, le mozzarelle, le trecce e le treccione fino a 10 kg. Per i semistagionati spiccano il provolone, il caciocavallo, il canestro, la caciotta al peperoncino, la caciotta al tartufo e la scamorza. I formaggi stagionati prodotti sono le ciambelle bianche o affumicate e la tenerona bianca e affumicata.

via Pantanello 5
Fondi (Lt)
Tel. 0771/511528
info@caseificiopaolella.it
www.caseificiopaolella.it
Facebook

Il Caseificio Paolella ha una lunga storia alle spalle, iniziata a Cellole in Campania: in questo paesino, all’inizio del Novecento, la Famiglia Paolella allevava le bufale nei terreni di proprietà lungo la Baia Domizia e faceva la mozzarella in casa. Poi, nel 1928, una ramo dei Paolella si spostò prima a Cassino e poi a Fondi, insieme alle loro bufale: una grande novità perché nel comprensorio, all’epoca, l’allevamento delle bufale era completamente assente.

bufala

Il primo caseificio fu aperto dal nonno dell’attuale titolare nei primi anni Cinquanta e, dopo un periodo di stop, negli anni Novanta il caseificio ha riaperto, puntando sempre sulla gestione familiare e sulla qualità dei prodotti. Il cavallo di battaglia del Caseificio Paolella rimane la mozzarella di bufala, che ha vinto quest’anno il secondo posto nella categoria “Paste filate fresche” come miglior mozzarella di bufala campana Dop al Premio Roma, ma su richiesta si realizzano anche una trecciona di bufala girata su se stessa e la burrata. Ottima anche la ricotta, ottenuta senza l’utilizzo del siero, ma solo con un goccio di latte per conferire cremosità al prodotto. Il Caseificio ha anche un altro punto vendita a Fondi, a via Trento.

Via Roma, 15
04022 Fondi (Lt)
Tel 0771/502987 
http://www.caseificioportaroma.it
info@caseificioportaroma.it
Facebook

Il Caseificio Porta Roma è una new entry nella zona di Fondi: ha aperto al centro della cittadina da 3 anni, dividendosi dalla storica attività della Famiglia Buonanno. Andrea e Gianmaria Buonanno infatti oggi lavorano nella produzione di Porta Roma, in collaborazione con l’azienda zootecnica Lepizzera Ennio, specializzata nell’allevamento di bufale da latte, che si avvale di circa 600 capi. Ennio Buonanno, il padre dei due giovani imprenditori, è il mastro casaro del Caseificio: fa questo mestiere da 40 anni. Pochi mesi fa, Porta Roma si è aggiudicata due titoli molto importanti al Premio Roma: il terzo premio per la mozzarella di bufala Poppea di 1 kg e quello per il miglior formaggio prodotto da una nuova impresa.

bufala.jpg

Al Caseificio si producono anche bocconcini affumicati, ovoline, treccia, mozzarella mozzata a mano, straccetti con panna di bufala fresca, zizzona e ricotta. La peculiarità della mozzarella di bufala Poppea risiede nell’utilizzo esclusivo di latte di alta qualità di Fondi appena munto: un prodotto eccezionale che si conserva bene a temperatura ambiente anche fino a 3 giorni.

Francesca

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.