“Il colore dei sogni” MAM Maiani Accademia Moda strizza l’occhio alla leggenda di Maga Circe con un corto trale onde del mare di Sabaudia🌊

“Il colore dei sogni”

MAM Maiani Accademia Moda strizza l’occhio alla leggenda di Maga Circe con un corto trale onde del mare di Sabaudia🌊

La MAM Maiani Accademia Moda sceglie le immagini di un cortometraggio “Il colore dei sogni”, appositamente realizzato tra le dune di uno dei Parchi Nazionali più suggestivi d’Italia, quello del Circeo, per presentare i capi della sua collezione d’Alta Moda tra le onde del mare di Sabaudia. Un racconto che si snoda tra i piccoli sogni dei due giovani protagonisti e gli incantesimi della maga Circe🌊

La MAM Maiani Accademia Moda, con la realizzazione di questo cortometraggio, inserito nel calendario ufficiale dell’Alta Moda Italiana, strizza l’occhio alla leggenda della maga e al suo amore per Ulisse, utilizzando il connubio Cinema e Moda, una fusione perfetta di due linguaggi visionari e creativi, per sperimentare nuovi percorsi comunicativi.

Abiti bianchi che sembrano nascere dalla spuma del mare, solcano una spettacolare passerella di onde. Volti segnati da simboli esoterici rievocano antichi miti; realtà e magia, presente e passato per nostalgici cappottini in lana cotta, impreziositi da romantiche trasparenze di tulle e organza, per mini abiti che prendono volume da sofisticate maniche asimmetriche, per eleganti long dress che si avvolgono in cappe talari a larghi lembi. Ecopelle e georgette per le creazioni ispirate dall’orchidea, disegnate da decori floreali stilizzati e lavorati con la tecnica dell’intaglio. Imponente e teatrale l’abito di Circe che materializza i sogni dei due giovani: pantaloni in raso, velati da un’ampia gonna in georgette, sotto un corpetto dallo stravagante collo stratificato in panno carta con lavorazione 3d.

“Il colore dei sogni”, è la storia di due giovani ragazzi di provincia Anna e Marco, che inseguono il sogno della moda, tra timori, incertezze e derisioni dei loro amici. Fondamentale sarà per loro, durante una visita fatta di nascosto nell’Atelier Gattinoni, l’incontro a sorpresa con Stefano Dominella e Guillermo Mariotto che gli indicheranno la via per realizzare le loro aspirazioni. I protagonisti del cortometraggio, che gode del patrocinio di Altaroma, del Comune di Sabaudia e dell’Ente Parco Nazionale del Circeo, sono interpretati da due giovanissimi attori di Latina, Alessandra Persi e Giacomo D’Ambrosio, mentre tutti gli altri personaggi hanno visto la partecipazione sul set di ragazzi e ragazze di Sabaudia e San Felice Circeo.

Nella sequenza girata nell’Atelier Gattinoni, si potranno ammirare alcune creazioni di giovani designer che saranno esposte nella mostra curata da Stefano Dominella “Robotizzati: Esperimenti di Moda” dal 30 ottobre prossimo a Roma presso Palazzo Wegil. Lo Studio 13 di Paolo Panczyk firma il sofisticato trucco delle modelle. Il cortometraggio potrà essere visibile mercoledì 16 settembre alle ore 16.00 sulla piattaforma di Altaroma digitalrunway.altaroma.it e sulla pagina facebook dei Racconti di Sabaudia e della MAM Maiani Accademia Moda.

Federica

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.