Max Mara la collezione Primavera Estate 2021✴️

Max Mara la collezione Primavera Estate 2021✴️

“Come le eroine indomabili del Rinascimento, le donne Max Mara stanno, in ogni campo, ricostruendo il mondo – meglio di com’era prima”, dichiara il brand. Perché anche Max Mara non si arrende alla tendenza, da molti seguita, di incentrare tutto sullo sportswear, ma piuttosto è interessata a recuperare codici di stili attualizzandoli e integrandoli a ispirazioni che provengono dal mondo dell’arte contemporanea. Il brand infatti ha creato un premio per l’arte dedicato alle donne per sostenere e promuovere una cultura dell’arte.


Cuciture a contrasto e patch applicate damascate rievocano gli intrecci dorati di una camera ducale mantovana. Il nuovo Rinascimento genera anche nuove silhouettes: corte ed eleganti, lunghe e ampie, con maniche svasate o indossate come cappe. E c’è da dire che Max Mara è stata fondata in un altro periodo di rinascita. Nel periodo del boom della moda del dopoguerra l’Italia ha reinventato i classici con maestria artigianale e uno sguardo attento al design, credendo nel concetto di “Bella figura” che riassume l’importanza di presentarsi al meglio. È l’alchimia moderna di Max Mara, funzionale e sempre, inconfondibilmente, chic!

Rinascita, rinnovamento, ricostruzione. In passerella sfilano nuove silhouette: corte ed eleganti, lunghe e ampie. Le maniche sono svasate e le scollature arricciate o dritte, come in un quadro cinquecentesco. La palette pittorica armonizza l’ocra, la terra d’ombra, la terra di siena, il nero e il bianco a tocchi di colori delicati tipici degli affreschi umbri. In passerella sfila l’alchimia moderna di Max Mara.

Federica

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.