R.i.P. Gigi Proietti: Un uomo con un baule, e dal baule meraviglia su meraviglia🧰

  

R.i.P. Gigi Proietti: Un uomo con un baule, e dal baule meraviglia su meraviglia🧰

“La Roma negli ultimi dieci anni è quasi sempre stata una tragedia! Ma noi che amiamo il teatro riusciamo ad amare anche lei” _ Gigi Proietti

Caro Gigi  Roma ti piange,

tu che hai celebrato Roma e la sua bellezza per una vita intera… Proietti non ha mai smesso di celebrare la capitale, di cantarla, dedicargli poesie, monologhi, personaggi. “Io sono nato a Roma in uno dei posti più belli, a via Giulia, quartiere Monti – diceva l’attore dal palco del Teatro dell’Opera, in occasione dei festeggiamenti per i 150 anni di Roma Capitale – Campo de’ fiori, via di Monserrato, piazza Farnese: il fatto è che a Roma ‘ndo coglio coglio, c’è l’imbarazzo della scelta. Auguro a Roma tutto il bene possibile, dobbiamo mettercela tutta. vorrei che fosse più amata, soprattutto dai romani”.

A picture of Gigi Proietti on Coliseum (Colosseo) in Rome, Italy, on November 2nd, 2020. The famous actor died in a private hospital in Rome on his 80th birthday. (Photo by Lorenzo Di Cola/NurPhoto via Getty Images)
E si C’hai fatto ride’, commove, sogna’ e innammora’. eterno cavaliere nero de tutti noi😢

Mi piace ricordarti così: Un uomo con un baule, e dal baule meraviglia su meraviglia.  ero una giovanissima ragazza, era tardi oltre le due del mattino, con la mia amica sabrina siamo rimaste incollate in piedi vicino alla tenda del teatro per vedere il monologo col baule dopo la fine  dello spettacolo.  non riuscivamo ad andare via… quel ritardo a casa mi costo’ molto, ma ne e’ sempre valsa la pena!

  Rip #GigiProietti ❤️

ANTONELLA

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.