Sei etti di bontà 🧁E no, questo non è un post buonista.

 

BONTA’.

Una parola troppo gonfia, troppo tonda, troppo semplice. Sembra messa lì, dietro alla vetrina del pasticciere “mi dia tre etti di bigné e poi anche sei di bontà”.
Invece, come suona bene CATTIVERIA. Lunga, affilata, pronunciata con la bocca quasi chiusa. Sembra uno di quei fogli che ti tagliano per sbaglio il dito. I personaggi nella vita hanno mille sfumature, non annoiano mai, sono esseri fatti di carne, istinti, passioni, egoismi, sentimenti, che semplicemente decidono le loro azioni in base alla strada che si trovano di fronte.

Mi fa sorridere sentir dire “sono buono”, ma ancora di più mi fa sorridere vedere gente che si vanta di essere stronza. Ecco, quelli a me fanno tenerezza perché devono avere problemi seri dentro.
Ho smesso da tempo di pensare di essere buona. Ma non riesco a togliermi dalla testa l’idea che esserlo, o sforzarsi ogni giorno di esserlo, mi faccia stare meglio. E non è altruismo il mio, anzi. È puro e semplice egoismo. Perché la cattiveria fa stare male. La critica a tutti i costi, il trattare male gli altri, il trovare sempre il difetto, il credere che il resto del mondo sia fatto da una massa indifferenziata di incapaci…è come la droga, magari ti solleva per i primi cinque minuti, ma poi fa stare male. Eccome se fa stare male.

 

Ti si posa a metà fra lo stomaco e il cuore, e ti accorcia il respiro. Ti fa pensare che tutti ce l’abbiano con te. Ti avvelena i sogni.
Io non so se sono buona o cattiva, e sicuramente sono stata entrambe le cose, ampiamente, nella mia vita. E ogni giorno sono un po’ una cosa e un po’ l’altra, e a volte mi infiammo e mi arrabbio e vorrei lottare contro il mondo intero, ma so anche che il mio antidepressivo migliore, quello che non costa quasi nulla e non ha bisogno di ricetta e che posso mandare giù anche senz’acqua è questo.

La bellezza delle piccole cose, che lava e rinfresca, e ti lascia profumata.
E no, questo non è un post buonista. E’ un post totalmente egoista: perché io voglio essere buona per vivere meglio.

ANTONELLA

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.