LE MIE MERINGHE ALLA FRANCESE☁️

 

LE MIE MERINGHE ALLA FRANCESE☁️

Un classico è vero ma avete mai pensato di prepararle in casa?

Sono davvero facilissime, l’unica cosa un po’ noiosa è che cuociono parecchio tempo e a bassa temperatura se non volete che diventino scure però provate a farle perchè non hanno nulla a che vedere con quelle che comprate. Sono fantastiche e se volete potete anche lasciarle morbide all’interno invece che farle cuocere completamente. E a voi piacciono le meringhe o  “spumini”? Allora bastano albumi, zucchero e poco altro…correte subito a prepararle mi raccomando perchè sono buonissime e si mantengono tanto tempo.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 3-4 ore DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico
 INGREDIENTI:

3 albumi
zucchero semolato 200 g
limoni qualche goccia di succo

 PROCEDIMENTO:

Per fare le meringhe si devono seguire due regole fondamentali: albumi di uova freschissime e a temperatura ambiente e zucchero semolato incorporato poco alla volta, idealmente in tre parti. Separa i tuorli e versa gli albumi nella tazza di una planetaria. Aziona le fruste a velocità media e, appena gli albumi iniziano a diventare bianchi, incorpora lentamente 1/3 dello zucchero semolato.

Meringhe alla francese

Monta fino ad ottenere una spuma corposa e densissima, che dovrà rimanere ben salda alla frusta e non colare. Aggiungi il colore se vuoi…

E’ più facile usare coloranti in gel perché si amalgamano più velocemente e in modo più uniforme. I colori che otterremo saranno molto tenui, ad esempio uso il rosso, ne inserisco qualche goccia, mescolo per bene e ottengo un bel rosa pastello. Poi con il blu ottengo un azzurro. Infine nel terzo recipiente metto insieme qualche goccia di blu e qualche goccia di rosso e ottengo un lilla tenue.

Ora che abbiamo i nostri colori prepariamo la sac a poche con un beccuccio e procediamo a formare le meringhe colorate su una teglia ricoperta di carta da forno. Riempi di meringa una sac à poche dotata di bocchetta a stella. Imburra leggermente una leccarda in modo tale che la carta forno che dovrai usare per rivestirla rimanga aderente e non si sposti durante la spremitura delle meringhe. Premendo delicatamente sulla sac à poche otterrai dei ciuffi del diametro di 3-4 cm, da lasciare distanziati leggermente l’uno dall’altro.  Inforna le meringhe in forno statico preriscaldato a 80° per 3-4 ore (dipende dal diametro delle stesse): devono fondamentalmente asciugarsi e rimanere secche e croccanti.

Ecco pronte le tue meringhe alla francese!

Meringhe alla francese

Se gli albumi sono a temperatura ambiente riescono ad incorporare più facilmente aria, risultando di conseguenza più spumose e compatte.Quindi, avrai una meringa ancor più spumosa! Ricordati ovviamente di lasciare qualche ora l’albume fuori dal frigo prima di montarlo affinché torni a temperatura ambiente.
Io ho usato uova categoria 0, ovvero provenienti da allevamenti a terra e all’aperto, dove le galline sono state nutrite con alimenti biologici e nutrienti.

Con i tuorli puoi fare una bella crema pasticciera. Lasciala raffreddare e servila in coppette singole con qualche meringhetta croccante intera o sbriciolata per decorare!

E Bon appétit 😉

Francesca

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.