Un Dicembre che scorre diversamente…๐ŸŽ„ ๐ŸŽ… ๐ŸŽ„

ย 

E’ un dicembre che scorre diversamente…ย  ci trova stanchi eppure ancora saldi, consapevoli in qualche modo che restare uniti รจ la sola cosa che in questo momento puรฒ tenerci a galla. E’ arrivato, troppo in fretta eppure in ritardo. Atteso con ardore dalla parte di me che desidera solo andare avanti veloce, mettere distanza tra sรฉ e la disgrazia che si รจ abbattuta sul mondo da un tempo che รจ durato un anno appena e che sembra un’era geologica, perlomeno a me.

Piรน che una famiglia, io e mio figlio a volte sembriamo una piccola squadra. Addestrati a fare quel che รจ necessario, affinati negli automatismi della cooperazione dai lunghi mesi di isolamento e reclusione. Una piccola cellula autarchica, cosa che nelle giornate buone mi sembra un vero miracolo e in quelle storte un mezzo abominio.

Dicembre รจ arrivato, e sta scivolando via in un miscuglio indefinibile di tristezza e speranza, di sollievo e di frustrazione. Di magia, scoramento e incertezza. Di aspettative e di paura per quello che verrร  dopo. Dicembre รจ qui, e prova come ognuno di noi a fare il suo lavoro, con nuovi crismi e nuovi linguaggi. A fare dicembre, nonostante tutto.
Credere non รจ mai stato cosรฌ difficile. Eppure non รจ mai stato cosรฌ necessario.

ANTONELLA

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.