SPAGHETTI AL POMODORO PERFETTI MA A MODO MIO🍝  

 SPAGHETTI AL POMODORO PERFETTI MA A MODO MIO🍝

Un bel piatto di spaghetti pomodoro e basilico è per assoluto il mio comfort food: ammetto di amare anche la pasta corta,  ma come mi da soddisfazione lo spaghetto – o all’occorrenza il bucatino – nessuno mai. Ma quali sono i trucchi per lo spaghetto al pomodoro perfetto? Li ho imparati con la pratica, e con il parlare con gli chef che tutt’ora ammettono a gran voce quanto sia fondamentale per la loro cucina saper fare un piatto di pasta perfetto.

Ecco quindi cosa ho imparato:

Inizio facendo soffriggere l’aglio fresco – due spicchi – in abbondante olio d’oliva. Aggiungo la passata: abbiate cura di non fare scurire l’aglio altrimenti diventa amaro.
Nel frattempo: accendiamo il forno!

Su una teglia adagiate i pomodorini freschi e irrorateli con olio evo e origano. Un pizzico di zucchero. Fate cuocere a 180° per 20 minuti. Insieme, fate arrostire l’aglio che avrete irrorato di olio, sale e un pizzico di miele.

Aggiungete intanto alla vostra pentola con la passata il succo di un limone: è davvero l’unica cosa che contrasta l’acidità, no al pizzico di zucchero.
Fate bollire l’acqua per la pasta: solo quando bolle aggiungete il sale.
A questo punto quando sarete quasi pronti per scolare, trattenete uno o due mestoli di acqua di cottura che andranno ad arricchire il sugo.


Nello specifico lo andranno a mantecare.
A questo punto aggiungete alla vostra passata l’aglio arrostito,i pomodorini al forno e mescolate – per ultimo il basilico.

Ragazzi io trovo questa ricetta libidinosa… fatemi sapere che ne pensate 😉

Antonella

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.