Mangiare bene e con vista sul Mare d’Inverno 🦐🍽️🦑

Mangiare bene e con vista sul Mare d’Inverno 🦐🍽️🦑

 Gli spostamenti tra comuni saranno vietati fino a marzo ma non per questo dobbiamo rinunciare a sognare un bel pranzo sul litorale romano, magari vista mare. Sì perché il fascino della spiaggia non si conclude con la fine dell’estate. Il Mare d’Inverno può regalare scorci mozzafiato ed emozioni dirompenti, con i suoi tumulti e i suoi colori cangianti. E poi, come dice Loredana Bertè “passerà il freddo, e la spiaggia lentamente si colorerà“.

In attesa dunque di restrizioni meno stringenti, vediamo dove mangiare bene (a prezzi convenienti) vista mare d’inverno 😉

Mammaflò (Ostia)

Se si cerca un indirizzo vista mare a Ostia, Mammaflò è una meta immancabile. La location è davvero suggestiva ed è resa ancora più indimenticabile da una cucina di mare (ma non solo) che affonda le sue radici nella tradizione gastronomica senza però tralasciare un pizzico di modernità. Tra i piatti da non perdere i Crudi con carpacci e tartare secondo il pescato giornaliero, i Fusilloni con tonno fresco e pesto o i Tagliolini all’astice.

E ancora il Polpo rosticciato su mousse di ceci, la Frittura di paranza e il Baccalà alle due verze. Da provare anche il Trancio di tonno ai due carciofi. Per gli amanti della carne, spazio ai Cappelletti in brodo, al Filetto di manzo al caffè e alla Coppa di maiale cotta a bassa temperatura. Buona la carta dei vini con referenze provenienti da tutta Italia e con qualche etichetta estera.

Lungomare Lutazio Catulo 6, Ostia
Tel: 06 5647 0263
Sito

Quarantunododici (Fiumicino)

È la versione “pop” dello stellato Il Tino. Qualità, stagionalità e gusto sono le sue parole chiave. È Quarantunododici, il bistrot gourmet all’interno del Nautilus di Fiumicino guidato dallo chef Lele Usai. Qui il menu cambia seguendo le stagioni e le disponibilità sul mercato. Alla carta sono dunque affiancati dei “piatti dell’equipaggio” realizzati con estro e grande tecnica sui prodotti giornalieri dell’asta del pesce. Tra gli antipasti da non perdere le Alici marinate con scapece di zucca e la Bruschetta di pane cafone con stracciatella, broccolo romanesco e alici sott’olio.

Tagliolini con ombrina affumicata e broccolo siciliano e Linguine con mollica di pane alle alici e caciocavallo da latte d’erba “Stella Dicecca” i cavalli di battaglia tra i primi piatti. A concludere il menu i sencondi come la Grigliata mista con insalata e il Calamaro e radicchio alla griglia. Dulcis in fundo la Crostata sbriciolona alle mele e il Cremino ai 3 cioccolati, irrinunciabile peccato di gola.

Via Monte Cadria 127, Fiumicino
Tel: 06 6581179
Mail: info@quarantunododici.it
Sito

Al Sarago (Anzio)

Terrazza panoramica vista mare, cucina semplice ma attenta, realizzata con pesce fresco proveniente dal pescato locale. Questi i punti di forza di Al Sarago, una delle più note insegne portodanzesi se si parla di cucina di mare.

Qui tra crudità di pesce, sautè di cozze, tagliolini con tracina e bottarga, gnocchi di patate ai gamberi e passion fruit e pescato del giorno alla griglia, si può assaporare tutto il gusto delle materie prime provenienti dal nostro mare. Tutto condito dall’incantevole vista sulla spiaggia che al tramonto (quando sarà possibile tornare a cenare al ristorante) si tinge d’oro e di arancio.

Riviera Vittorio Mallozzi 1
Tel: 06 984 8442
Sito

La Scialuppa da Salvatore (Fregene)

Da oltre 60 anni punto di riferimento per la cucina di mare di qualità sul litorale romano, La Scialuppa da Salvatore accoglie i suoi affezionati clienti in ogni mese dell’anno. In estate, la location eccezionale sulla spiaggia offre l’opportunità di pranzare e cenare in piccoli e accoglienti bungalow di paglia, proprio sulla spiaggia, da dove si possono ammirare gli straordinari tramonti sul mare. In inverno le porte si aprono su una sala accogliente in cui si respira aria di tradizione e di storia.

La cucina è capitanata da Fabio Di Vilio, un giovane chef con alle spalle studi di ingegneria (memorabile la sua triglia panata con pomodoro alla brace) grande appassionato del pescato locale, dei prodotti della terra (da lui coltivati nel piccolo orto del ristorante) e della cucina fusion giapponese.

In menu troviamo il Polpo verace con variazione di patate e lenticchie, le Alici alla beccafico con crema di pecorino e la Pappa al pomodoro con sgombro in saor. E ancora gli Spaghetti Mancini ai lupini, le Penne Felicetti al ragù di polpo e i Pennoni Felicetti con acqua di pomodoro alla marinara. Tra i secondi da non perdere il Barracuda alla cacciatora con giardiniera e la Ricciola all’uva con bieta rossa. Fiore all’occhiello il menu delivery e take away (nel fine settimana disponibile anche su Roma).

Imperdibili i dolci preparati dalla pastry chef Camilla Donati. Un esempio? la Caprese con crumble alle mandorle, cremoso al cioccolato bianco e chantilly o la Cheesecake affumicata con confettura di peperoni. O ancora il Tiramisù, ma con savoiardi home made.

Via Silvi Marina, 69 – Fregene
Tel. 06 6656 0002
Sito

Pino al Mare (Santa Severa)

Un raffinato ristorante di pesce vista mare, a conduzione familiare, che racconta una storia gastronomica all’insegna della qualità lunga oltre 60 anni: è il ristorante Pino al Mare dei Fratelli Quartieri, gioiello gourmand di Santa Severa. Qui, nella bella stagione, si può pranzare e cenare con i piedi immersi nella sabbia, cullati dal suono delle onde che si infrangono sulla riva. Con l’arrivo del freddo, invece, la vista del Mare d’Inverno incanta gli ospiti del ristorante, riparati al caldo della splendida veranda vetrata, arredata con gusto semplice e raffinato e impreziosita dal tepore del legno e dai colori sgargianti delle maioliche decorate. Il menu è un tripudio di sapori, un vero omaggio alla ricchezza sconfinata del Mar Mediterraneo. Tra gli antipasti la fanno da padrone i crudi, con ostriche, crostacei e tartare variegate.

Tra i primi largo a un’insolita e succulenta Cacio e pepe con spigola silettata e agli Spaghetti alle vongole veraci. Fritti di calamari e gamberi, Spigola al sale e Tonno scottato con frutta di stagione i cavalli di battaglia tra i secondi. Tutti rigorosamente provenienti da pesca di prossimità. Dulcis in fundo il Tiramisù preparato espresso davanti ai clienti. Ampia e variegata la carta dei vini che comprende etichette provenienti da tutte le regioni d’Italia e con alcune referenze estere come la selezione di Champagne.

Via Cneo Domizio 32, Santa Severa
Tel. 0766 571998; 338 5071745
Email: info@pinoalmare.it
Sito

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.