Relazioni di coppia ai tempi dei social e dei like…📲💻📲

Relazioni di coppia ai tempi dei social e dei like…📲💻📲

Allora come ti sembra? Non è fantastico? L’ho conosciuto online!  Ormai l’amore si è adattato ai tempi che sono cambiati: il corteggiamento ai tempi di internet va al passo dei like su Facebook.

La tecnologia, in fondo, dà la possibilità di conoscere più persone, di allargare il proprio giro di conoscenze e di ottenere più facilmente un appuntamento galante; anche se, nello stesso tempo, internet crea una confusione di ruoli e sentimenti, un corteggiamento senza intimità, di breve respiro. É la fine del corteggiamento romantico e l’apoteosi del rimorchio? Forse è vero che, all’ombra luminosa degli schermi dove è possibile chattare, postare, messaggiare e video-collegarsi con più persone, le regole dell’amore sono cambiate. Oppure, come suggerisce un film di George Clooney, in amore niente regole?!

Di sicuro meglio amici in carne ed ossa con cui guardarsi negli occhi, bere un bicchiere di vino o andare al cinema. Perché sentirsi nervosi per il fatto di dover parlare con una ragazza ad una festa quando si può scegliere di conversare con lei per tutto il tempo che si desidera virtualmente senza conseguenze? Specie in questo periodo storico ci piace rendere le cose sempre più semplici e veloci…

Facilissimo incontrare i pescatori a strascico, quelli che lanciano un amo nell’oceano sapendo che qualcosa pescheranno di sicuro. Seguono la legge dei grandi numeri.Eccezionali, non c’è che dire. Fortunatamente riconoscibilissimi. Ricordando il bellissimo romanzo di Grazia Scanavini, “La ragione dei sensi”, mi chiedo se esiste la concreta possibilità che nasca una passione e che questa passione possa passare dal virtuale al reale… mah!

Tante le figure in chat, dai maratoneti che ti conoscono da una manciata di ore e vogliono conferme. Stasera usciamo? Agli Houdini.
In assoluto i miei preferiti.
Compaiono e scompaiono a loro piacimento. Se ci sono Houdini nella nostra vita, è perché ci siamo dimenticate di chiudere il castello e metterci un drago sputa fuoco davanti. Poi ci sono i romantici… e i Capitan Ovvio.
“Hey ciao, ho letto che anche a te piace la natura, wow che coincidenza!”.
Eh sì, che coincidenza. La natura piace a me, a te, e ad altre centinaia di milioni di persone. Quando si dice la casualità…

Amici uomini so che rompere il ghiaccio non è facile, che moltissime donne sono respingenti. Difficilmente accontentabili.
Che sembrano infastidite. E infatti con loro dovete annullare il match e fine.
So che è pieno di principesse dalle aspettative irraggiungibili. Le donne hanno una grandissima fetta di responsabilità, non c’è che dire.
E so che pensate che sparare nel mucchio sia la soluzione.
Ma credetemi, così siete seducenti come un mobile dell’Ikea.
A volte la semplicità è l’arma migliore. E a differenza di ciò che si può pensare, non fa rima nè con Banalità, nè con Morbosità.
E soprattutto. Smettete di pensare di sedurre una donna come vorreste essere sedotti voi. Siamo diversi ed è una cosa bellissima 😉

“Si perde la poesia? O semplicemente la poesia diventa digitale?”.

Una cosa è certa: i nativi digitali hanno ben colto le opportunità nell’instaurare o mantenere una relazione attraverso i social media e sanno che l’anima gemella, oggi, ha sicuramente un profilo Instagram.

Dunque il mondo della rete può offrire con il click iniziale un’occasione al gioco dell’amore ma quest’ultimo, per crescere, ha bisogno delle strette di mano, degli abbracci, dei sussurri, delle litigate e delle riappacificazioni. L’amore, in fondo, ha solo bisogno di essere vissuto. Sempre secondo me…

ANTONELLA

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.