Tevere Day 2021: un fiume di gente all’insegna dell’accessibilità per tutti*️⃣

Tevere Day 2021: un fiume di gente all’insegna dell’accessibilità per tutti*️⃣

Presentata la terza edizione del Tevere Day che quest’anno si svolgerà il 17 ottobre.

 I campioni paralimpici del nuoto, Alessia Scortechini e Riccardo Menciotti,

testimonial dell’evento e del suo ruolo sociale.

Presentato anche il nuovo accesso da fiume del
Parco archeologico di Ostia antica

Nella cornice dello spazio WeGiL si è svolta oggi la conferenza stampa per presentare il programma della terza edizione del Tevere Day, che si svolgerà domenica 17 ottobre 2021, e l’importante successo di partecipazione registrato: più di 100 fra associazioni territoriali, enti, federazioni sportive che svolgeranno in acqua e sulle sue sponde altrettanti eventi per attirare la gente sul fiume e farlo vivere.

Il Tevere è il più antico monumento e patrimonio della Capitale, e il Tevere Day, nato con l’obiettivo e la volontà di riqualificarlo, rigenerarlo e viverlo, è diventato  l’evento più grande mai realizzato e dedicato al Tevere e al suo rilancio.Un successo registrato anche per i temi sociali che sa porre all’attenzione dell’opinione pubblica. Quest’anno il tema del Tevere Day è l’accessibilità. Inutile lavorare per il suo ripristino e per una nuova sostenibilità se una fascia di persone, i disabili, ne resta esclusa, e questo tema sarà affermato da tutti i partecipanti. 

Hanno presenziato la conferenza stampa, Alessandro D’Alessio, Direttore del Parco archeologico di Ostia antica, Alberto Acciari, Presidente Associazione Tevere Day, e, quali ospiti d’onore, proprio per sottolineare il tema sociale dell’accessibilità, i neo-medagliati paralimpici, Alessia Scortechini, oro nella staffetta nuoto  4×100 stile libero, e Riccardo Menciotti,  bronzo nella staffetta nuoto  4×100 misti.

Nelle prime file i rappresentanti delle istituzioni, Maurizio Veloccia, vice capo Gabinetto del Presidente Zingaretti, Sabrina Alfonsi, presidente del 1° Municipio, Silvano Simoni, delegato della Sindaca Raggi per la riqualificazione del Tevere, Erasmo D’Angelis, segretario Generale dell’Autorità Distrettuale per il Bacino Centrale.

Come emerso dagli interventi, per troppi anni, il Tevere è stata una ferita nel cuore di Roma e solo negli ultimi tempi l’attenzione dei cittadini e delle Istituzioni sul fiume, inteso come risorsa naturalistica, ambientale, paesaggistica, culturale, turistica, sportiva e ricreativa, è molto cresciuta. Il Tevere Day sta contribuendo a rinnovare questa esigenza di salvaguardia ed attenzione della città verso il suo fiume, così come è accaduto in altre importanti capitali nel mondo; portando la gente, i romani e i turisti, a vivere le sue sponde, offrendo una giornata ricca di eventi “on the river”sport, musica, visite archeologiche, passeggiate culturali, esibizioni di skate e roller, conferenze, street food, per grandi e piccoli, all’aperto e in sicurezza. 

Nei suoi tre anni di vita, grazie al lavoro di tutti, la frequentazione delle sponde è salita del 40%.

Domenica 17 ottobre i 70  km di sponde da Capena fino a Ostia/Fiumicino, saranno così trasformati in un teatro a cielo aperto. Una festa, di impegno e divertimento, lunga 100 eventi.

Punta di diamante, il programma, ricco di eventi tra cui spicca quest’anno l’apertura del nuovo ingresso da fiume del Parco archeologico di Ostia antica, che sarà inaugurato proprio il 17 ottobre, in occasione del Tevere Day, creando una premessa importante per la ripresa della navigabilità turistica e la fruizione dell’immenso patrimonio archeologico di Roma. 

Alessandro D’Alessio, Direttore del Parco archeologico di Ostia antica: “Domenica 17 ottobre in anteprima per il Tevere Day, e regolarmente a partire da martedì 19 ottobre 2021, il Parco archeologico di Ostia antica apre per la prima volta al pubblico il nuovo ingresso su via Gherardo, a poca distanza dal fiume e dall’attracco per le imbarcazioni recentemente realizzato dal Comune di Roma. I visitatori potranno così accedere all’area archeologica di Ostia, città antica tra le più estese e affascinanti d’Europa, direttamente dalla sponda sinistra del Tevere, in prossimità del ponte della Scafa, raggiungibile anche per mezzo dei battelli in partenza da Ponte Marconi. Si tratta di un servizio che mira non solo ad offrire al pubblico un’alternativa alla storica entrata agli scavi da via dei Romagnoli 717 (davanti al castello di Giulio II e al suggestivo Borgo di Ostia Antica), ma anche a collegare il centro di Roma all’area archeologica ostiense a conclusione di un’emozionante discesa del Tevere. Il 17 ottobre inoltre, a una settimana dalla Giornata Europea della Cultura Ebraica (domenica 10 ottobre), il Parco archeologico di Ostia antica esporrà eccezionalmente l’iscrizione dei Fabii Iudaei, una delle più antiche attestazioni note della presenza degli Ebrei a Roma e in Italia”. 

Alberto Acciari, Presidente Associazione Tevere Day: “Il Tevere è uno degli asset più importanti della città, un’icona mondiale, una risorsa turistica fondamentale, e deve essere fruito da tutti. Assieme al ripristino delle sponde ripristiniamone anche la vivibilità e l’accesso. Quest’anno è ancora più importante che la gente scenda sulle sue sponde ed in acqua, permetterlo a tutti è una missione da condividere senza nessun indugio.

Ecco i principali appuntamenti in programma:

SPORT 

La 42a edizione della Discesa Internazionale del Tevere che farà tappa nel centro di Roma. A omaggiare le acque del biondo fiume anche i cortei di imbarcazioni, barche da canoa e canottaggi, organizzate dai Circoli remieri romani, che contribuiranno a rendere ancora più suggestiva l’immagine del Tevere. A Castel Sant’Angelo, alle 12.15, si riaccenderà “il duello” di tiro alla fune gli atleti delle squadre di tennis, calcetto, canottaggio, fitness del Circolo Canottieri Roma. 

Primo Roller Day: la Federazione Italiana Sport Rotellistici regalerà grande spettacolo sul Ponte della Musica – dalla mattina al pomeriggio –  con esibizioni di Pattinaggio Artistico, di Freestyle e la Corsa, e ci sarà uno skatepark sottostante il Ponte della Musica.  Da non perdere le esibizioni di Chiara Censori, pluricampionessa mondiale di pattinaggio artistico inline e Lorenzo Demuru, campione italiano Battle Inline Freestyle 2021. Ci sarà anche una scenografica pattinata libera, il primo Roller Day sulla pista ciclabile del Tevere, da Lungotevere Castello a Porta Portese e ritorno,  prevista tra le 9.30 -10.30. E ancora su Ponte Duca D’Aosta corsi di mini-calcio e mini-tennis,.

La riva sinistra (non quella della pista ciclabile!) per la prima volta sarà attraversata dal corteo di bici de Il Sentiero Pasolini, a sottolineare la necessità della sua urgente riqualificazione, che alle 10.30 partirà da Ponte Cavour per arrivare a Ponte Marconi. La riva sinistra sarà esplorata in bici e a piedi anche fino a Ostia antica, con partenza da Casal Bernocchi alle 10.30. 

AMBIENTE & CULTURA

Visite archeologiche: prevista l’inaugurazione della nuova apertura da fiume per la visita agli scavi del Parco archeologico di Ostia antica.  A Capena, apertura e visita del sito archeologico Locus Feroniae, organizzata da CoopCulture.  All’Isola Tiberina visite alla Cripta Confraternita dei Sacconi Rossi, a cura volontari dell’Ospedale Fatebenefratelli. La Comunità Ebraica di Roma organizza un tour guidato alla scoperta del suo archivio storico.

La Regione Lazio con i suoi Parchi ha dedicato la giornata al fiume Tevere. Dalle 11.00 al tramonto al Parco della Magliana, tantissime le attività: passeggiate naturalistiche, Mercato Natura in Campo, laboratori per bambini, pedalata in e-bike, musica e danze popolari. 

Clean Up Italia organizza il Palio Fluviale, una sfida di raccolta imballaggi in plastica dispersi sul fiume su canoe canadesi (partenza da Lung.re della Vittoria alle ore 10.00).

Il WWF ci farà scoprire L’Oasi Urbana del Tevere: la sponda sul Lungotevere delle Navi che si è rinaturizzata nel corso degli anni, diventando un vero e proprio laboratorio di biodiversità in ambito urbano, per la quale è stata avviato dalla Regione Lazio su proposta del WWF l’iter tecnico per l’Istituzione di un Monumento Naturale. 

Passeggiate culturali e cine letterarie:

Touring Club organizza 6 suggestivi itinerari lungo le sponde del Tevere:
da Ponte Milvio al Ponte della Musicadal ponte più antico al più moderno per attraversare 2.200 anni di storia sulle rive Tevere; da Ponte Cavour a Ponte Umberto I, fra Mausolei imperiali e antichi Porti; da Ponte S. Angelo a Ponte Sisto, per raccontare la storia dell’importanza di Ponte S. Angelo, costruito per raggiungere il Mausoleo di Adriano; da Ponte Fabricio a Ponte Mazzini, per scoprire le attività e i mestieri  che, nel corso dei secoli, si sono sviluppati sul fiume e che sono state fondamentali nella vita economica e sociale della città; da Ponte Sublicio a Ponte Fabricio passando per il Velabro, culla di Roma; da Ponte Sublicio a Ponte Cestio, raccontando gli accessi fluviali a valle della città tra elementi archeologici, culturali e ricordi letterari.

Roma Slow Tour organizza due tour cine-letterari, dalla Hollywood sul Tevere sino ai giorni nostri (alle 12.00 da Ponte Margherita e alle 15.00 da Ponte Sublicio).

Tevereterno e Comitato Mura Latine organizzano una camminata  – con appunti archeologici, urbanisti, storici, botanici-  dal Porto di Ripetta (Ara Pacis) allo Scalo de Pinedo.

L’Associazione Museo del Tevere presenterà  sulle sponde di Castel S.Angelo, il suo divertente e interessante libro di racconti sul fiume, “Il dio scontroso”.

MUSICA:

L’Arena Tevere Day (Lungotevere degli Anguillara – Isola Tiberina) ospiterà un ricco e festoso programma musicale. Guest Star il cantante Virginio che regalerà ai suoi fan una performance con i suoi successi dalle 18.00 alle 19.00, da non perdere! E poi i concerti delle bande ImproJezzTest, Scuola Popolare di Musica di Testaccio e Cecafumo e la bossa nova di Ze’Galia.

L’Arena Musicale del Tevere Day sarà allestista con le immagini della mostra fotografica Roma com’era- Foto d’epoca e aneddoti per vedere e vivere la storia della città”, curata dal giornalista e scrittore Stefano Caviglia.

Il Coro Cantering si esibirà sotto il Ponte Duca D’Aosta, alle ore 16.30.

Il Tevere Day è ideato e organizzato dall’Associazione Tevere Day.

CON ILPATROCINIO DI:

Regione Lazio, Comune di Roma, Municipio I Roma Centro, CONI, Autorità Distrettuale Bacino Centrale, Coni, Federazione Italiana Sport Rotellistici, Federazione Italiana Canoa e Kayak, Federazione Italiana Nuoto, Touring Club, Marevivo 

PARTNER UFFICIALI

Regione Lazio, Autorità Distrettuale Bacino Centrale, Coop Culture, Open Fiber, Alleanza Assicurazione, Banca Credito Cooperativo BCC, IKNE, Tipolitografia Bruni, Pizza & Mortazza,  AGI, Radio Rock, Metro

HANNO ADERITO AL TEVERE DAY: 

Regione Lazio, Comune di Roma, Municipio I Roma Centro, CONI, Autorità Distrettuale Bacino Centrale, Federazione Italiana Sport Rotellistici, Federazione Italiana Canoa e Kayak, Federazione Italiana Cannottaggio, Federazione Italiana Nuoto, Federazione Italiana Tennis, Touring Club, Marevivo, Coop Culture, Open Fiber, Alleanza Assicurazione, Banca Credito Cooperativo BCC, IKNE, Tipolitografia Bruni, Pizza & Mortazza,  AGI, Radio Rock, Metro, Parco archeologico di Ostia antica, Accademia Lame Romane, Agenda Tevere, Amici Monti Ruffi, Ass. Amici Navi a Vapore G.Spinelli, Associazione Isola Tiberina, Associazione Museo del Tevere, Associazione Observo. Associazione Romana Acquerellisti, Associazione Testaccio in Testa, Assonautica,Banda Cecafumo, Banda Scuola Popolare di Testaccio, Barcheria, BBDO, Birrificio Tiber, Castelfusano Eventi, CEA Riserva Statale Litorale Romano, Centro Studi Nautici, Circolo Canottieri Aniene, Circolo Canottieri Lazio, Circolo Canottieri Magistrati Corte dei Conti, Circolo Canottieri Roma, Circolo Nautico Tecnomar, Circolo Canottieri Tirrenia Todaro, Circolo Canottieri Ministero degli Esteri, Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, Clean Up Italia, CdQ Vitinia, COL Lazio Scherma Paralimpica, Comitato Mura Latine, Comitato, Promotore SAIFO, Comunità Ebraica di Roma, Confraternita Volontari San Riccardo Pampuri, Conosciamo l’Eur, Contratto di Fiume per il Tevere,Coro Cantering, Discesa Internazionale del Tevere, Ente Roma Natura, Euretica, Fondazione Catalano, Fondazione Ceccarius, Gatti della Regina Ciclarum, Gruppo VITUS, Impro Jezz Test, International Propeller Group, iSpace2o, K Project. KPMG, La Voce di Porta Portese, Lungo il Tevere, Movimento Sportivo Popolare, Nordic and Feet Walking, Nuova Acropoli, Orto Botanico, Parco Milvio, Pro Loco Ostia Lido Mare, Produzioni MP Film , Ranucci navigazione, Retake Roma , Roma Slow Tour, Roberto Attias, Sentiero Pasolini, Sotterranei di Roma, Sovrintendenza Nazionale ai Beni archeologici, Sporting Club Ostiense, Sportivamentinsieme, Castelfusano Eventi, Tevereterno, Uisp Rafting Acquaviva, Università di Roma III, V.A.R.A., Via Nicolaiana, Villaggio Globale, Visitostiantica, Walk Zone, WWF Roma, Virginio, Ze’ Galia, Stefano Caviglia

Rome, Italy, January 08 — A winter sunset illuminates the bank of the Tiber in the heart of Rome, creating a pictorial atmosphere in pastel colors. In the center emerges the dome of St. Peter’s Basilica. Image in high definition format.
Castel Sant’Angelo, also called Hadrian’s Mausoleum, is a monument of Rome, located on the right bank of the Tiber opposite the Sant’Angelo bridge, not far from the Vatican. Started by Emperor Hadrian in 125 as his funeral mausoleum, it was completed by Antoninus Pius in 139. In the course of its history it was a funeral mausoleum, a military fortress, a residence, a prison
Simonetta

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.