Ercoli 1928 a Trastevere๐Ÿฝ

Ercoli 1928 a Trastevere๐Ÿฝ

Nel cuore di Trastevere sulle ceneri dello storico โ€œPuffโ€ di Lando Fiorini,ย  ha aperto Ercoli 1928. A quasi 100 anni dallโ€™apertura della storica bottega di Prati, e a 5 anni dallโ€™apertura di Ercoli Parioli, รจ nato questo terzo locale che รจ un vero e proprio teatro del gusto, in cui cucina e spesa vanno a braccetto, senza soluzione di continuitร . La nuova location disegnata allโ€™architetto Roberto Liorni รจ raffinata ed elegante: 700 mq dove vanno in scena contemporaneamente salumeria, formaggeria, gastronomia, prodotti ittici, ristorante e cocktail bar.

Ma la vera novitร  diย Ercoli Trastevereย rispetto agli altri locali del fortunato marchio sono i nuovi corner: la bakery con pani e pizze, la grande caffetteria con le diverse miscele, la drogheria con le spezie, i legumi e i cereali, e la cioccolateria. Una sorta di mercato al coperto dove passeggiare, incontrarsi, fare la spesa o mangiare avvolti dagli aromi inebrianti del formaggio e dei salumi appena tagliati o del pane appena sfornato. Nella cucina a vista e dietro ai banconi salumieri, fornai, baristi, chef, formano un team di professionisti sempre pronti a soddisfare ogni richiesta del cliente.
In via Giggi Zanazzo 4, alle spalle di Piazza Sonnino, cโ€™รจ lโ€™ingresso principale, preceduto da un grande dehors sulla piazzetta della VII Coorte e dai tavoli sulla via stessa. Allโ€™entrata sulla sinistra cโ€™รจ la caffetteria con le miscele dellโ€™azienda MOGI, pregiati caffรจ โ€“ spesso presidi Slow Food โ€“ provenienti da centro-sud America e Africa. Non solo espressi e cappuccini, cโ€™รจ pure una carta di specialty coffee che include tre monorigine (Guatemala, Etiopia e Messico) e un blend realizzato appositamente per caffรจ filtro. Sulla destra invece cโ€™รจ la panetteria che sforna pani e pizze caldi, che ti inebriano con la loro fragranza mentre escono caldi dal forno a vista.

Sempre da qui provengono ciambelloni, plumcake, cookie, cornetti, sandwich, toast, bagel, insalate. Piรน in fondo si resta ammaliati dalla ricchezza del corner dedicato al mare e ai suoi frutti: crudi, tartare e crostacei; alici del Cantabrico, il salmone Norvegese, il salmone selvaggio dellโ€™Alaska pescato allโ€™amo, 3 tipi di caviale, il baccalร  mantecato, le ostriche (tra le selezioni le Gillardeau e le Tarbouriech, vere e proprie eccellenze francesi). Addentrandosi nel locale si giunge alla gastronomia, cuore pulsante di tutti gli Ercoli. Un โ€bengodiโ€ fatto di 10 mt di vetrine ricolme di eccellenze nostrane e internazionali: salami, prosciutti, coppe, culatelli, mortadelle, bresaole, soppressate, salsicce, speck, per un totale di quasi 100 referenze. Completa lโ€™offerta del reparto la bellissima cave ร  fromage di 4 mt. che custodisce circa 200 formaggi diversi, soprattutto italiani e francesi, ma anche inglesi e spagnoli.

Tornando alla gastronomia e gettando lo sguardo in fondo alla sala, ecco la drogheria e la cioccolateria: in una saletta appartata troviamo scintillanti barattoli di spezie esotiche, sali, frutta secca e disidratata, legumi, semi, risi, thรจ e tisane, che adornano le pareti, insieme a praline e tavolette di marche selezionate quali Leone linea grezza, Gobino, Colzani, Audere, Venchi e tanto altro ancora. Infine il bel tavolo sociale al centro della drogheria รจ lโ€™angolo perfetto per eventi privati e intime cene tra amici. Continuando il percorso si arriva nella sala ristorante con archi a mattoni e soffitti a volte.
Qui si puรฒ gustare un menรน che celebra il patrimonio gastronomico tricolore rivisitando i piatti della tradizione e puntando a mettere nel piatto la genuinitร  dei prodotti in vendita interpretati magistralmente dalla brigata dellโ€™executiveย chef Andrea Di Raimo e dello chef Luigi Ubertini.

Immancabili anche i taglieri di salumi e formaggi e le insalate. Da non perdere lโ€™eccellente Jamon Serrano e la squsita gorgonzola al tartufo. Ma piรน di tutto a caratterizzare la proposta di Ercoli 1928 รจ la carne: regina assoluta del menรน. A fare la differenza รจ lโ€™ utilizzo del Josper, una particolare griglia/forno a carbonella spagnolo che ne mantiene altissimo il livello di sapore, qualitร , cottura e consistenza. Ottima anche la materia prima da Ercoli 1928 a Trastevere troverete Sashi bistecca, Hanami bistecca, Filetto canadese di manzo, Entrecote manzetta prussiana, Involtini dei nebrodi, Cube roll tagliata danese, cotti e serviti alla perfezione. In piรน la carne e sempre servita accompagnata da verdure grigliate, salse e sali. Dulcis in fundo tra i vari dessert consigliamo la pavlova rivisitata o il tiramisรน. Interessante la carta dei vini che include anche vini naturali e biodinamici. 400 referenze in tutto tra bianchi, rossi, rosรฉ, e bollicine italiane ed estere.

In alternativa in abbinamento ci sono i cocktail firmati da Federico Tomasselli, che per lโ€™occasione ha inventato una drink list basata sui โ€œTINIโ€. Disponibili anche per lโ€™aperitivo e il dopocena sarร  anche piรน bello berli seduti al banco del Drink Theatre, il cocktail bar di Ercoli che sorge nel golfo mistico del vecchio teatro, al centro di una grande sala illuminata da un suggestivo lucernario.

Circondato da tavoli e sormontato da una vera e propria platea a gradoni punteggiata di tavolini, รจ lโ€™ideale per chi vuole bere godendosi lo spettacolo dei barman allโ€™opera. Infine come in tutti gli Ercoli si mangia circondati da eccellenze gastronomiche ed enoiche, che occhieggiano opulente dagli scaffali. Pasta, riso, olio, conserve, sottโ€™oli, biscotti, caffรจ, vini, birre, cioccolata, liquori, tรจ e tisane, marmellate sono a portata di mano, pronte ad entrare a far parte dei piatti del ristorante o nelle nostre dispense a casa.

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1

Ercoli 1928ย Trastevere

Via Giggi Zanazzo 4 00153 Roma, Lazio

06 9652 7412

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.