San Valentino 2022 a Roma: rendi unico il giorno più romantico dell’anno💘

 

San Valentino 2022 a Roma: rendi unico il giorno più romantico dell’anno💘

Il 14 febbraio si avvicina e, mentre c’è chi vive questo giorno all’insegna della routine quotidiana, i più romantici si scervellano per stupire il proprio patner con regali e pensieri originali. Se anche tu ogni anno ti chiedi come trascorrere il giorno degli innamorati, preparati a scoprire soluzioni e suggerimenti adatti a te!

San Valentino 2022 a Roma: al ristorante

Ancora più ampia l’offerta in città dei ristoranti che propongono un menu esclusivo per la serata del 14 febbraio. Il ristorante stellato dell’Hotel Eden, La Terrazza, guidato dallo chef Fabio Ciervo, accoglierà le coppie con un menu esclusivo in cinque portate (240 euro a persona) che prevede, tra i piatti, la Terrina di foie gras e il Maialino iberico con tartufo nero. Sempre all’interno dell’hotel, più informale sarà la proposta de Il Giardino che avrà, tra le portate principali, il Risotto con Franciacorta e ostrica (145 euro a persona).

Per i cultori del cibo stellato la cena al ristorante 3 stelle Michelin La Pergola, diretto dallo Chef Heinz Beck, con il menù speciale creato ad hoc e composto, tra l’altro, da Tortellini ripieni di frutta secca con carciofi e tartufo nero, Capesante con cavolfiore selvatico e melassa di melograno, Piccione con scorzanera e fungo al fieno e, per concludere in dolcezza, lo speciale dessert di San Valentino. Per un appuntamento più casual ma pur sempre romantico, si può optare per un “Apericena d’Amore” nella meravigliosa Terrazza degli Aranci con musica dal vivo e il menù a cura dell’Executive Chef Fabio Boschero e dell’Uliveto Team, tra Sushi bar, l’Angolo dei crudi, l’Angolo del cuore e Piatti al bacio.

Daniele Lippi, chef dello stellato Acquolina all’interno del The First Roma Arte, proporrà invece un menu dalle note afrodisiache, con protagonisti alcuni ingredienti di grande pregio come il tartufo nero pregiato, abbinato a Tortello di cortile con castagne, e l’Astice, servito con zucca e mandorla (140 euro a persona). Sapori di grande effetto che ritroveremo anche nei piatti in menu della terrazza panoramica dell’Hotel, Acquaroof, con un menu (90 euro a persona) in sei portate.

A pochi passi da via Veneto, Moma, il ristorante stellato di Gastone e Franco Pierini, per la sera di San Valentino unirà l’alta cucina all’arte con un menu (130 euro a persona) all’insegna della contemporaneità ma nel solco della tradizione. A farla da padrona sarà la cucina d’avanguardia dello chef Andrea Pasqualucci basata su ingredienti semplici e genuini, provenienti da una filiera corta e controllata, esaltati dal sapiente utilizzo di erbe e spezie.

Francesco Apreda aprirà le porte del suo stellato Idylio per una serata all’insegna del gusto e del romanticismo. Il menu Sapidità Essenziali (160 euro a persona) sarà in otto portate. Inizierà con Tapas e Caviale e culminerà con la Caprese di zucca speziata e gelato al caffè. All’ultimo piano del The Panteon Iconic Hotel, lo chef proporrà invece un menu più easy (90 euro a persona) che avrà come protagonisti piatti come la Tartare di merluzzo con caviale, il Risotto allo zafferano con granchio e la Triglia con patate e frutti di mare.

Vilove sarà invece il nome del menu di San Valentino di Adelaide al Vilòn. Si partirà con una Pozione d’amore, il cocktail di benvenuto, abbinato a Un colpo di fulmine, benvenuto dello chef. Si proseguirà con la Ceviche e con i Ravioli ripieni di carciofo per poi terminare con il dessert “Le conseguenze dell’amore” a base di cioccolato, lamponi e rapa rossa (150 a persona, bevande escluse).

L’amore sarà il filo conduttore del menu degustazione studiato da Pierluigi Gallo all’interno della cucina di Achilli al Parlamento. Un percorso che toccherà i cuori degli avventori attraverso piatti ricchi di creatività e tecnica. Tra questi l’Ostrica con cavolo nero e peperone di Senise, Scampo con brodo affumicato e lampone, e Plin alla brace con pecorino e carciofi (120 euro a persona, bevande escluse).

Per assaporare una vera e propria esperienza romana suggestionata dal fascino di un hotel 5 stelle lusso, la destinazione ideale è la terrazza di Settimo. La sofistica proposta per la cena del 14 febbraio, messa a punto dallo chef Giuseppe D’Alessio, accoglie le coppie con il Benvenuto dello chef con flûte di prosecco, a cui seguono piatti dal sapore genuino come i Tortelli rossi ripieni di scorfano e zafferano, salsa cacio e pepe e il Filetto di rombo in padella, in crosta di pistacchio (120 euro a persona).

Anche Mirabelle, il ristorante dell’Hotel Splendide Royal, celebrerà il San Valentino con un menu dalle note afrodisiache reso ancora più suggestivo dai giochi cromatici e di consistenze da assaporare accompagnati dalla musica dal vivo (250 euro a persona). Sempre all’interno dell’hotel, nell’incantevole Crystal Lounge lo chef proporrà un menu giocato sul rincorrersi dei sapori dolci e piccanti, aromatici e pungenti (180 euro a persona) mentre, sulla splendida terrazza coperta Adèle, le coppie avranno la possibilità di provare la formula aperitivo o di possibilità di cenare à la carte dinanzi al più invidiato dei  panorami sotto le stelle del cielo della Capitale.

A due passi da Villa Torlonia, dietro l’iconica porta rossa del Ristorante 1978, lo chef Valerio Braschi proporrà un menu speciale in sette portate con wine pairing. Tra i piatti Ostrica, pancotto e caviale, e Piccione con cicoria e ricci di mare (300 euro a coppia). Non convenzionale e totalmente fuori dagli schemi, inclusi quelli che impongono la canonica sequenza antipasto-primo-secondo, sarà il San Valentino di Taki Off, capitanato dal suo chef Massimo Viglietti. Sarà dunque invito al gioco, da vivere insieme al partener per stupirlo, attraverso portate presentate in maniera inaspettata, seducente e intrigante per gli occhi e per il palato (130 euro a persona).

Champagne cocktail, ostriche e crudità di pesce (da 20 a 30 euro) sarà invece la proposta aperitivo di San Valentino di Giano Bistrot che aprirà le sue porte anche per una cena degustazione in cinque portate (55 euro a persona bevande incluse) tra Tapas di mare, Tagliolini all’astice e Polpo alla pizzaiola.

Per un San Valentino più casual ma altrettanto romantico e gustoso, Le Serre by ViVi proporrà un menu alla carta accompagnato da un cocktail studiato ad hoc per l’occasione: “My Spicy Valentine” firmato dalla Head Bartender Sara Paternesi, dolce con tendenza piccante e composto di vodka infusa al melograno e menta.

Prolove sarà invece il nome del menu proposto da Proloco Trastevere, disponibile anche in versione veg e realizzato rigorosamente con materie prime laziali e provenienti da piccoli produttori. Tra i piatti Animelle in bisque di gamberi, Pici con mazzancolle e pancetta e Tonno e vitello con maionese al carciofino (40 euro a persona bevande escluse).

Poco distante, per gli amanti della carne e della cacciagione, Aventina sarà il luogo ideale per la cena del 14 febbraio. Lo chef Matteo Militello proporrà i piatti del suo menu a metà strada tra l’innovazione e i piatti della nonna. A conclusione del pasto, ci sarà poi per tutte le coppie una dolce sorpresa da condividere insieme a un flute di bollicine.

A due passi dall’Ara Pacis e dalle incantevoli bellezze del centro storico della Capitale, il San Valentino 2022 si prospetta dolce e cremoso, dal gusto di cioccolato e nocciola con un pizzico di vaniglia e frutto della passione. Il Marchese, ha infatti ideato un dessert speciale per concludere il pasto: un dolce dal sapore intenso e avvolgente, a tratti pungente, morbido ma anche croccante. Si tratta di una Mousse di cioccolato a latte con un cuore alla nocciola pralinata e un sablè alla vaniglia e frutto della passione.

Rimanendo sempre in centro a Roma, a Piazza di Pietra, l’Osteria dell’Ingegno proporrà il menu 7 Morsi d’Amore (45 euro a persona, 65 con wine pairing). Tra i piatti Pane, pomodoro e bottarga, Insalata di ostriche e Baccalà al Pil pil. Nei pressi del Circo Massimo, il ristorante Numa, proporrà un menu ad hoc con piatti succulenti e sfiziosi, dal sapore di mare, omaggio alla tradizione e alla stagionalità ma con qualche divagazione oltre confine (60 euro a persona).

La cucina di mare sarà anche la protagonista del menu di Aqualunae, da assaporare nella romantica sala interna o in versione delivery. Tra i piatti Sashimi di salmone, Riso Carnaroli con arselle, Paccheri con baccalà e frutto della passione e Ombrina in guazzetto con spugna al nero di seppia 75 euro a persona)

Ancora mare e sapori iodati, ma stavolta nel quartiere Eur. Il ristorante Livello1 infatti conquisterà i palati degli innamorati con un percorso degustazione che si snoderà come un romantico viaggio a tappe attraverso le fasi dell’amore. Il tutto accompagnato dalla musica dal vivo sulle note del sax di Andy the Sax.

La musica sarà anche alla base della serata di San Valentino da Elegance Cafè, nel quartiere Ostiense. Gli straordinari piatti dello chef Gabriele Cordaro emozioneranno gli ospiti scanditi e accompagnati dalle sonorità francesi della band Mètromusette (costo della serata 60 euro a persona con cena e concerto).

Rimanendo in tema Francia, Le Carrè Francais celebrerà l’amore nel nuovo chalet inaugurato nel piano rialzato del locale. Un vero e proprio rifugio urbano all’insegna della condivisione e dei sapori transalpini. Le proposte del menu di San Valentino, anche con opzione vegetariana, sono infatti “à partager”, cioè, sono pensati per esser divisi in coppia. Tra questi la Tartare di salmone e ostriche con salsa allo Champagne e la Quaglia farcita con sformatino di patate al burro e timo (75 euro a persona). Il menu è disponibile anche in versione delivery e take away.

Tra le bellezze senza tempo di Roma, lì dove il biondo Tevere lambisce la costa del rione Regola, Giulia Restaurant, con il suo patron Carlo Maddalena, si prepara ad aprire le porte all’amore. Lo fa attraverso un menu speciale, ideato per l’occasione dallo chef Alessandro Borgo, tra il mare e la terra, arricchito dalle note afrodisiache del peperoncino, delle ostriche, del frutto della passione e del melograno (75 euro a persona bevande escluse, wine pairing 35 euro).

A due passi da Piazza di Spagna, Gabriel Lucca, nuovo chef del ristorante Pesciolino, accoglierà gli innamorati con un menu al sapore di mare, irrorato da un buon calice di Champagne (65 euro a persona). Poco più in là, in zona Pantheon, Ginger aprirà le porte all’amore con un menu che coniuga gusto, leggerezza e salute tra Fettuccine fatte in casa con baccalà alla vaniglia, tartufo, stracciatella e limone e Semifreddo al passion fruit con cioccolato fondente e rum (45 euro a persona).

Nel cuore del rione Monti, Cuoco e Camicia proporrà un menu basato su sapori avvolgenti e gustosi. Si partirà con le Capesante scottate con zucca, teriyaki e passion fruit, passando attraverso l’Ovetto morbido, pecorino, funghi croccanti, un must del ristorante, per poi arrivare al Brownie al cioccolato, arachidi, mango, passion fruit (costo a persona: 65 euro vini esclusi).

A Campo de’ Fiori, invece, 53 Untitled, il nuovo Bites & Wines di Cecilia Moro e Mariangela Castellana appena inaugurato, propone per San Valentino il menù degustazione “Sicuro Azzardo“. Tra i piatti il pan brioche agli agrumi con burro e alici del Cantabrico, Ostrica Gillardeau, gazpacho blanco con mandorle e granita di ibiscus e “Lardo di mare” una seppia marinata al miso, kombu e mix di pepi ed erbe aromatiche (65 euro a persona bevande escluse).

Gli amanti della cucina nipponica potranno rifugiarsi invece da Sushisen. Lo chef Eiji Yamamoto suggerisce ai suoi ospiti diversi percorsi degustazione abbinati a una vasta scelta di sakè importati direttamente dal Giappone.

Nel quartiere Prati, invece, a festeggiare la giornata dedicata agli innamorati sarà Taki, ristorante giapponese di cucina autentica, con un dolce creato per l’occasione: una sacher realizzata dalla storica pasticceria Vitti dal 1898, perfetta conclusione di una cena a base dei piatti tradizionali del Sol Levante.

Rimanendo in oriente, Dao Chinese Restaurant proporrà per il giorno di San Valentino un menu degustazione con dei piatti afrodisiaci e piccanti. Tra questi Cha Sha Bao bianco e nero, morbidi scrigni che contengono carne di maiale alle cinque spezie, e Fiamma di gamberi piccante con arachidi e spezie (40 euro a persona).

Per una cena fuori porta, a Ostia, Lux Restaurant cullerà i suoi ospiti con piatti dal tocco romantico e piccante, incorniciati dalla luce della luna che si specchia sul mare che lambisce la banchina. Tra i piatti L’Amore si fa in 3 (Cartoccio di alici, l’Insalata di mare e il Bocconcino di orata), Primo Appuntamento (risotto con crema di scampi e fragole) e Orata in crosta di carciofi (costo della serata 45 euro a persona).

San Valentino 2022 a Roma: in Hotel

Per una fuga romantica in città, Roma offre una grande varietà di proposte di soggiorni indimenticabili in hotel da sogno. Ve ne riportiamo alcune capitoline, come la staycation dell’Hotel Hassler, scrigno di eleganza e raffinatezza di Roberto Wirth. Qui dalle 18:30 gli ospiti potranno sedersi ai tavoli dell’Hassler Bistrot e festeggiare San Valentino tra i profumi del mare e della terra con il cocktail Amour de la mer e i piatti della tradizione Amour de la terre dello chef Marcello Romano, per poi proseguire con una cena à la carte seguita da una notte in una delle camere più esclusive dell’hotel (a partire da 615 euro).

Sempre con vista su Trinità dei Monti, il Palazzetto proporrà un aperitivo romantico abbinato a un dolce a forma di cuore (19 euro a persona) con possibilità di dormire in una delle camere matrimoniali con affaccio sulla famosa Scalinata (a partire da 222 euro, colazione inclusa).

Fuga romantica in città anche al Rome Cavalieri A Waldorf Astoria Hotel. Sarà possibile soggiornare in una delle lussuose suite abbinando un massaggio di coppia anti stress all’interno della SPA, uno sfizioso aperitivo al Tiepolo Lounge, e per finire, un ricco menù da gustare nel comfort della camera. A questi si potranno aggiungere esperienze entusiasmanti come il percorso di creatività in collaborazione con l’Antica Manifattura Cappelli, o la Bubble Bath Experience.

Sempre in tema hotellerie è ambientata la staycation a Villa Zaccardi per romani e non che volessero concedersi una mini vacanza nel quartiere di Monteverde, un’esperienza da Mille e una notte abbinata alla cena degustazione di pesce e alla colazione in camera il mattino seguente.

E poi la staycation pet friendly di San Valentino dell’Hotel Atlante Star, con cena gourmet al ristorante panoramico Les Etoiles con vista sul Cupolone. Una location romantica e suggestiva incastonata tra le bellezze senza tempo di Roma (da 380 euro). O quella dell’Hotel Splendide Royal tra alta cucina, vista mozzafiato e musica dal vivo con soggiorno in una delle stanze da poco inaugurate con camino, jacuzzi e balcone privato, con colazione e cena a lume di candela al ristorante panoramico Mirabelle (da 800 euro).

Poco distante, anche il Sofitel Rome Villa Borghese proporrà un soggiorno di coppia indimenticabile con soggiorno in camera superiori abbinata alla cena degustazione presso il ristorante panoramico Settimo a cura dello chef Giuseppe D’Alessio (190 euro a persona a notte).

In piazza San Lorenzo in Lucina, La Place, esclusivo boutique hotel, è l’indirizzo dove trascorrere San Valentino per le coppie di shopaholics che amano perdersi, mano nella mano, tra le vetrine di grido dell’elegante distretto capitolino del fashion. Il pacchetto di San Valentino qui prevede pernottamento in camera matrimoniale allestita a tema, cocktail e dolce al cucchiaio più colazione presso il Caffè Vitti (200 euro).

Per una coccola di coppia la spa dell’Hotel Eden apre le sue porte con una proposta ad hoc per la giornata, il trattamento “Coccole di San Valentino”, un gradevolissimo massaggio per due eseguito con gli oli caldi di una candela al Burro di Karitè. Alla fine del massaggio, due flute di prosecco arricchito con olii essenziali di arancio dolce e basilico (385 euro a coppia).

Accanto alle terme di Diocleziano, Palazzo Montemartini si prepara al San Valentino con un pacchetto unico e indimenticabile per tutte le coppie che decideranno di trascorrere qua la notte più romantica dell’anno. Si partirà dall’ingresso nella Caschera Spa con massaggio di coppia per poi proseguire con aperitivo in camera con prosecco e fragole e una cena esclusiva al Senses Fine Restaurant & Bar concludendo con un soggiorno in una delle prestigiose camere del palazzo.

L‘Aleph Rome Hotel, Curio Collection by Hilton, elegante proprietà nel cuore di Roma a pochi passi dalle leggendarie Piazza di Spagna, Fontana di Trevi e Villa Borghese, ha preparato un programma speciale per San Valentino, per festeggiare gli innamorati in relax e confort. Una romantica staycation con iniziative emozionali e multisensoriali. Tra queste una cena a lume di candela sul rooftop e il percorso nel vero e proprio hamman dell’hotel.

San Valentino fuori porta

Per un San Valentino fuori porta ma a poche ore da Roma, invece, l’Umbria regala scenari mozzafiato in location esclusive tra natura, relax e benessere. Tra questi da non lasciarsi sfuggire sono i due pacchetti romantici di Borgo Petroro, vicino Todi, che comprendono massaggi di coppia e una cena indimenticabile, basata sui sapori autentici della regione, curata dallo chef Oliver Glowig (da 525 a 990 euro), o quelli dell’Hotel Vannucci, a Città della Pieve, un rifugio ideale per immergersi nelle atmosfere raffinate dal sapore d’antan in un luogo ricco di storia. Qui il pacchetto prevede un soggiorno di due notti con cena a lume di candela nel ristorante Zafferano e golosa colazione al mattino (da 200 euro a persona).

O ancora, per una romantica parentesi lontana dal trambusto cittadino, il Fogliano NewLife proporrà a tutti gli innamorati un pacchetto esclusivo con cena presso il ristorante Il Vistamare, guidato dallo chef Giovanni D’Ecclesiis, notte in camera matrimoniale con vista mare e colazione da assaporare davanti allo splendido panorama che solo questo luogo regala (da 300 euro).

In Irpinia, la staycation si fa gourmet da N’ata Luna – Cucina & Caffè. Per San Valentino sarà possibile pernottare in una delle camere della struttura con spa privata e vasca idromassaggio, cenando poi alla tavola dello chef Andrea Raimo tra piatti sperimentali ma dalla forte impronta tradizionale.

Simonetta

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.