GIANO BISTROT: IL RISTORANTE CON L’ACCOGLIENTE GIARDINO E L’IMMANCABILE ROOF 🍽

GIANO BISTROT: IL RISTORANTE CON L’ACCOGLIENTE GIARDINO E L’IMMANCABILE ROOF 🍽

Passeggiando in zona gianicolense mi sono ritrovata in un posto davvero molto particolare. Una villetta ben restaurata e di fianco un palazzo, altrettanto ristrutturato e ben curato con un meraviglioso patio in mezzo, ben arredato e curato nei particolari. Mi sono seduta per un aperitivo e ho scoperto un menù davvero curato e una qualità di cocktail e del cibo di alto livelli. Dei veri e propri petcorsi del sapore. Dando una sbirciatina ho visto il bar e il ristorante imterno, altro gioiello di design. Sopra uma splendida terrazza.

Lo stile liberty di Villa Zaccardi di Monteverde accoglie il nuovo Giano Bistrot, accogliente ristorante realizzato da Fabio e Alfredo Zaccardi, figli di ristoratori già noti al panorama romano grazie al ristorante La Carovana, aperto dal loro padre nel 1971.   Elegante e al tempo stesso non impegnativo, il bistrot è sempre aperto sia per la clientela dalla colazione alla cena, passando per l’immancabile aperitivo del cocktail bar.

Elegante e al tempo stesso non impegnativo, il bistrot è sempre aperto sia per la clientela dalla colazione alla cena, passando per l’immancabile aperitivo del cocktail bar. Nell’orario dell’aperitivo ci si affida all’esperienza e al talento del grande barman Marco Ferretti che cura personalmente la selezione della drink list che i fratelli Zaccardi abbinano poi di volta in volta ai piatti con una sfiziosa formula “Fish Bar”. Il bistrot è aperto a tutti, sette giorni su sette e da gennaio si arricchirà della nuova pasticceria artigianale anche per le colazioni più esigenti. Tutte le materie prime sono di altissima qualità, scelte e selezionate personalmente da Fabio e Alfredo forti della loro lunga esperienza nella ristorazione.

Entrando nel giardino rigoglioso e accogliente del Giano Bistrot si ha la netta sensazione di allontanarsi per un po’ dai rumori assordanti della città e l’ospite trova ad accoglierlo comodi divani e tavolini circondati da rigogliose piante. Sulla sinistra della corte si affaccia la hall dell’hotel e sulla destra si apre alla vista il cocktail bar dai colori blu e corallo. Proseguendo ci si imbatte nella prima sala sempre dai toni blu e dai tavoli fumè e salendo invece si arriva ad un grazioso roof garden riscaldato e coperto per un utilizzo sia d’estate che d’ inverno. Un esempio di stile per trascorrere momenti unici sia per chi vive in città che per chi arriva da fuori.
Il ristorante Giano Bistrot si compone di diversi ambienti, il giardino con una quarantina di posti, la sala interna con 26 posti, il primo piano con 45 posti e nella terrazza con un centinaio.

Il menù è particolare, con una scelta selezionata partendo proprio dalle materie prime e dalla loro provenienza. Per il pranzo la scelta è veloce, con pokè, hamburger di mare e di terra oppure tapas con gambero rosso e foie gras. Durante tutto il giorno tiene banco la pasticceria con le monoporzioni come la “Bavarese al limone”, con pezzetti di limone e menta e la “Pera” una tartara di pera e mousse di ricotta. La cena è principalmente a base di pesce fresco che viene selezionato personalmente da Fabio e Alfredo Zaccardi che almeno tre volte alle aste di Fiumicino, Civitavecchia o Anzio.

Tra i primi piatti che compongono il menu troviamo pasta homemade come i Tortelloni ripieni di Cernia al nero di seppia e gli Gnocchetti con gamberi rossi cotti e crudi, accompagnati dalla burrata di Andria e pistacchi. Tra i secondi, piatti più tradizionali, come il Cacciucco, la Spigola al sale e la Ricciola con salsa mediterranea. La carta dei vini comprende 120 etichette, di varie regioni italiane e una selezione di 15 bottiglie provenienti dalla Francia, Spagna e California. Da non perdere.

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1Giano Bistrot
Circonvallazione Gianicolense, 224, 00152 Roma RM
Tel. 339 112 7392
Web: www.villazaccardi.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.