Ricardo Arjona in concerto in Italia: torna con il suo Tour “Blanco y Negro”🎶

 Ricardo Arjona, il cui nome di nascita è Édgar Ricardo Arjona Morales, nato il 19 gennaio 1964, interprete di canzoni famose come “Mujeres”, “Como Olvidarte”, “Minutos”, “El Problema”, “Señora de las cuatro décadas”, “Te conozco”, “Realmente no estoy tan solo” “Tu reputación”, tra gli altri classici che hanno fatto la storia in America Latina, torna in Italia Italia per promuovere il suo nuovo album “Blanco y Negro” con due imperdibili concerti, il 15 marzo 2022 a Roma e il 16 marzo a Milano, lo straordinario successo della sua prima presentazione, è stata il passato 5 maggio 2018 dove arrivò con il suo tour internazionale “Circo Soledad”.

Tra le Star Italoamericane che vivono a Roma sarà presente al concerto l’ attrice Ira Frontenvenezuelana residente da molto tempo a Roma. Ci vediamo il 15 marzo 2022 alle 21:00 presso Auditorio Parco della Musica – Sala Sinopoli, con Ricardo Arjona pronto a conquistare il pubblico italiano!

RICARDO ARJONA – TOUR EUROPEO 2022 “BLANCO Y NEGRO” –  ROMA

Ricardo Arjona in concerto, a Roma il 15 marzo 2022 alle 21:00 presso Auditorio Parco della Musica – Sala Sinopoli – Viale Pietro de Coubertin, 30 – 00196 Roma

MILANO

Ricardo Arjona in concerto, a Milano il 16 marzo 2022 presso l’Allianz Cloud ex Pala Lido, Piazza Carlo Stuparich, 1. Milano (MI)

L’energia dal vivo “caliente” di questo eclettico musicista latino, che ha vinto due Grammy Awards per il miglior album vocale pop maschile e il miglior album pop latino e che ha vinto anche il premio “Vida y Obra” in riconoscimento di trent’anni di successi artistici nell’ultimo edizione dei premi”Lo Nuestro”, ha rubato il cuore delle fan di tutto il mondo e ora si prepara a conquistare il pubblico italiano. Con 19 spettacoli tutti con i biglietti esauriti in Spagna, Ricardo Arjona ha fatto Sold Out a New York, Boston, Miami, Porto Rico, Orlando, tre concerti in Cile; 4 in Argentina e nuove date a Londra, Parigi, Zurigo, Colonia, Roma, Milano, New York, Miami, Porto Rico, Santiago del Cile, Buenos Aires, San Antonio, Atlantic City, Tampa e Fort Myers.

Ricardo Arjona

Ricardo Arjona, all’anagrafe Édgar Ricardo Arjona Morales, è nato il 19 gennaio 1964 a Jocotenango, ma ha trascorso l’infanzia e compiuto gli studi accademici e musicali nella capitale Città del Guatemala, dove la sua famiglia era trasferita quando lui aveva solo 3 anni. L’opportunità di incidere il suo primo disco, intitolato “Dejame decir que te amo”, è arrivata nel 1985, ma senza raggiungere il successo sperato: amareggiato e deluso, Ricardo ha deciso di lasciare il mondo della musica per alcuni anni, nei quali si è dedicato con passione allo sport, arrivando a vestire la maglia della Nazionale Guatemalteca di Basket.

La musica, però, è rimasta il suo chiodo fisso, tanto da indurlo a concedersi una seconda possibilità: la consacrazione in patria come compositore e cantante è giunta nel 1990, grazie alla canzone “Jesús verbo no sustantivo”, contenuta nell’omonimo album, ma la sua fama ha continuato a crescere fino a travalicare i confini nazionali tra il 1992 e il 1993. Il suo quarto lavoro discografico, “Animal Nocturno”, gli ha conferito caratura internazionale, grazie alla potenza espressiva della title track e degli altri due singoli “Mujeres” e “Como Olvidarte”. Arjona ha girato il mondo con su musica, facendo innamorare i cuori dei suoi fan e diventando uno dei massimi esponenti della musica latinoamericana.

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.