Tulipark 2022🌷

Tutto è pronto per  l’inaugurazione di Tulipark.   Un’edizione in totale sicurezza – come sottolinea Davide Votadoro, fondatore di Tulipark – che regalerà ai romani uno spettacolo mozzafiato inaugurando ufficialmente la primavera. La data scelta per dare il via all’edizione 2022 di Tulipark è il 19 marzo. In occasione della Festa del papà, la distesa di tulipani sarà accessibile ai visitatori, con ingressi contingentati e biglietti limitati prenotabili online.

“Ci saranno 360mila tulipani per ben 105 varietà. Dai tulipani sfrangiati ai tulipani pappagallo, fino ad una quantità limitata dei Queen of the night, i famosi tulipani neri”, racconta Votadoro a RomaToday. Passando nei pressi di Villa De Santis non è ancora possibile vedere quel suggestivo tappeto variopinto, ma il fondatore di Tulipark rassicura: “Ancora i tulipani stanno sbocciando, cresceranno molto di più negli ultimi giorni prima dell’inaugurazione, raggiungendo allora la massima fioritura”.

Secchiello alla mano, anche in questa edizione 2022, i visitatori potranno ammirare la distesa di tulipani, scegliere i loro preferiti, coglierli, seguendo le indicazioni date dalle guide presenti nel parco, e portarli a casa. Il tulipano verrà tolto con tutto il bulbo, poi rimosso al momento dell’incarto: “I bulbi non sono ripiantabili – sottolinea Davide Votadoro – hanno finito il loro ciclo di produzione, ma le persone potranno portare a casa un bellissimo bouquet di tulipani colorati, colti con le loro mani”.

Quest’anno le regole per entrare a Tulipark saranno diverse dalle scorse edizioni, proprio per assicurare ai romani la massima sicurezza. Ingressi contingentati e sistema contactless: “La disponibilità dei biglietti online sarà limitata, proprio per evitare assembramenti. Prevediamo il sold out”, dice Votadoro.

“Lo scorso anno è stato difficile per tutte le aziende che avevano investito in eventi primaverili, compresi quelli del settore florovivaistico, compreso Tulipark – racconta Votadoro – la consegna dei tulipani a domicilio non è riuscita a coprire i costi dell’investimento”.

Ma ora gli organizzatori confidano nel 2021: “Tulipark è un campo all’aperto, un vero e proprio parco dove potersi rilassare e passeggiare in tranquillità circondati dalla natura. Posto più sicuro non c’è”, conclude Votadoro.

Il parco sarà aperto, a partire dal 22 marzo, tutti i giorni dalle 9 alle 18, per circa quattro settimane. I biglietti saranno acquistabili, nei prossimi giorni, sul sito ufficiale del parco tulipark.it.

TuliPark Roma è un giardino fiorito sito a Roma con migliaia di Tulipani di 91 varietà. Oltre 26.000 mq di magie e colori per godere della bellezza di questo splendido fiore e vivere un’esperienza unica ed indimenticabile. Le novità non finiscono qui, infatti con l’esclusivo metodo u-Pick potrai anche raccoglierli.

tulipanii 33.jpg

Attenzione… le regole comunque sono sempre le stesse:

  • Non calpestare i tulipani poiché sarebbe una cosa ingiusta.
  • Non abbandonare i tulipani già raccolti, potrebbero appassire dopo alcune ore, piuttosto vogliamo che te ne prenda cura.
  • Rispettare la natura non sporcando il parco con cicche di sigarette e rifiuti, ma buttandoli negli appositi contenitori della spazzatura che troverete nel parco.
  • I cani possono entrare ma solo se muniti di guinzaglio e sacchettini per gli escrementi. Se di grossa taglia devono indossare la Museruola (vi sarà chiesto ed effettueremo controlli all’ingresso).

tulipani 5.jpg

Cosa aspettate allora… tuffiamoci in questa festa di colore!!!!

❤️Simonetta❤️
cropped-blogromaislove1 (1)
Tulipark: Via dei Gordiani 73
Roma
Per l’accesso al parco NON E’ RICHIESTO IL GREEN PASS, poichè l’attività si svolge all’aperto.

In caso di assembramento durante l’accesso o nell’area incarto, consigliamo di indossare la mascherina.

Chiama 06 6227 9227

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.