FESTA CANI FELICI๐Ÿพ๐Ÿ•๐Ÿพ

ย 

FESTA CANI FELICI๐Ÿพ๐Ÿ•๐Ÿพ

Nasce a Roma la Prima Festa Popolare dei Cani Felici!

Nella splendida cornice delleย Mura Aureliane e Porta San Giovanni, nel rione Esquilino, nasce la PRIMA FESTA POPOLARE DEI CANI FELICIย organizzata dal COMUNE DI ROMA in collaborazione con lโ€™associazione CANI FELICI presso il Parco Carlo Felice di Roma.
Lโ€™evento รจ previsto per il prossimo sabato 17 settembre dalle ore 17.30 alle ore 23.00
La manifestazione si articolerร  attraverso diversi momenti.


Nella prima parte ci sarร  una dimostrazione allโ€™interno dellโ€™area cani, seguiranno due tavole rotonde con lโ€™intervento conclusivo di Sabrina Alfonsi.
Ci saranno 4 info-point (locati vicino allโ€™area cani piรน grande), Comune di Roma, Associazione Cani Felici, Associazioni canili Roma (Comune di Roma), Esperto di rieducazione Ettore Santoro, rieducatore ed educatore cinofilo.
La dimostrazione avrร  inizio alle 17.30 e sarร  presentata da Domenico Manente, Presidente Associazione Cani Felici. โ€œSiamo felici e lusingati โ€“ ha dichiarato โ€“ di aver avuto subito una risposta positiva da parte dellโ€™amministrazione capitolina nella realizzazione della prima festa dei Cani Felici. Questo sottolinea la sensibilitร  e la vicinanza da parte del Comune di Roma alle tante famiglie che hanno adottato un amico a 4 zampe nelle propria famigliaโ€

Sarร  realizzata da Giulia Oci di AnimAnimale, Mediatore Relazionale, Cinofilo, Attivitร  di ricerca e discriminazione olfattiva.
La prima tavola rotonda sarร  aperta alle ore 18.00 fino alle 18.45 e prevede gli interventi di Luigi Senise, Marianna Comitangelo e Monica Carosi.
La seconda tavola rotonda inizierร  alle 18,45 fino alle 19.45 con i relatori Sabrina Gasparri, Giulia Pagani e Monica Taula. Conclude lโ€™evento Sabrina Alfonsi, Assessora allโ€™agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti.
Al termine del dibattito la serata sarร  allietata dal gruppo musicale Tram Tracks Band e un ricco buffet con prelibatezze made in Italy.
Il programma sarร  moderato dalla giornalista antropologa culturale Tiziana Ciavardini.
Con la collaborazione di Marta Baldassin e Andrea Biggera.

Simonetta

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.