“AUTUNNO” APPUNTAMENTO AL CINEMA: I FILM DA NON PERDERE🎦  

“AUTUNNO” APPUNTAMENTO AL CINEMA: I FILM DA NON PERDERE🎦

Tra i titoli più attesi ci sono i nuovi film di Wes Anderson, Kenneth Branagh, Martin Scorsese e Ridley Scott, ma anche quello di fantascienza di Gareth Edwards o la seconda parte di Dune firmata Denis Villeneuve. Sotto trovate la lista dei film più attesi in sala durante questi mesi pre-natalizi.

Non presenti qui sotto, ma da non dimenticare, ci sono anche: il nuovo film, Io capitano, di Matteo Garrone, già Leone d’argento per la regia a Venezia 80 (dal 7 settembre al cinema); il sempre divertente I Mercen4ri – Expendables di Scott Waugh (dal 21 settembre); la dramedy in costume The Palace di Roman Polanski (dal 28 settembre); il western Strange Way of Life di Pedro Almodóvar con Pedro Pascal e Ethan Hawke (dal 21 settembre); il controverso Dogman di Luc Besson (dal 5 ottobre).

Buona visione a tutti!

napoleon_grazia

Napoleon di Ridley Scott

C’è molta curiosità per il Napoleone Bonaparte interpretato da Joaquin Phoenix nel film incentrato sulla vita del celebre personaggio storico, dalle origini all’ascesa come Imperatore passando per la sua carriera nell’esercito, diretto da Ridley Scott.

Nel film ci sono anche Vanessa Kirby nelle vesti di sua moglie Giuseppina, ma anche Tahar Rahim, Ben Miles e molti altri. L’aspetto più curioso sarà di sicuro la riproduzione della grandi battaglie napoleoniche, che immaginiamo verranno portate al cinema in tutta la loro carica violenta e colossale.

Per quello che vale e vista la portata dei fatti da narrare sembra perfino non durare tantissimo: 2 ore e 30 circa. Uscita: 23 novembre.

Tra i nuovi film da vedere al cinema questo autunno non potevamo che partire da qui.

Il nuovo cast-kolossal di Wes Anderson – questa volta troviamo Scarlett Johansson, Maya Hawke, Margot Robbie, Tom Hanks, Jason Schwartzman, Rupert Friend, Tilda Swinton, Bryan Cranston… – è una commedia ambientata negli anni ’50, in una isolata cittadina desertica americana, dove si svolge un importante convegno di astronomia a cui partecipano anche diverse famiglie.

Quando gli ospiti vivono un incontro ravvicinato, l’esercito è costretto a intervenire e a mettere tutti in quarantena, dando vita a situazioni inaspettate.

C’è tutto Wes Anderson nel film: ironia, coralità, ricercatezza cromatica e visiva, follia. Se siete fan, non vi deluderà nemmeno questa volta. Uscita: 14 settembre.

assassionio a venezia_grazia

Assassinio a Venezia di Kenneth Branagh

In prossimità della stagione fredda, esce al cinema la nuova trasposizione di Kenneth Branagh di un romanzo di Agatha Christie (aveva già portato al cinema Assassinio sull’Orient Express, ve lo ricordate?).

Questa volta, come dice il titolo, siamo a Venezia nel secondo dopoguerra. È la vigilia di Ognissanti quando un gruppo di individui si riunisce per una seduta spiritica all’interno di un palazzo signorile, durante la quale viene commesso un assassinio.

Invitato alla serata per smascherare la sensitiva che la organizza, Hercule Poirot si trova costretto a chiudere le porte della residenza in attesa di trovare il colpevole e risolvere il caso di morte.

Un classico del racconto d’indagine. Nel cast, oltre a Kenneth Branagh nel ruolo di Poirot, ci sono Jamie Dornan, Tina Fey, Riccardo Scamarcio, Michelle Yeoh e molti altri. Uscita: 14 settembre. 

the creator_grazia

The Creator di Gareth Edwards 

Il regista di Monsters, Godzilla, Rogue One: A Star Wars Story, continua la sua ineccepibile esplorazione della fantascienza, con un film ambientato in un classico futuro prossimo, in cui il mondo è devastato dalla guerra tra esseri umani e intelligenza artificiale.

Joshua (John David Washington), un ex agente delle forze speciali rimasto vedovo, viene reclutato per una missione decisiva: trovare e uccidere il Creator, ovvero la mente dietro a una versione di AI avanzata, nelle cui mani è riposto il destino del pianeta. Quando Joshua col suo team scopre che chi dovrebbe annientare ha il volto e l’animo di un bambino, dovrà decidere come comportarsi.

The Creator è un racconto di genere piuttosto tradizionale, ma con una architettura narrativa e una resa visiva che conquistano già dal trailer. Uscita: 28 settembre. 

killers of the flower moon_grazia

Killers Of The Flower Moon di Martin Scorsese

Il nuovo film di Martin Scorsese con i suoi attori feticcio Leonardo DiCaprio e Robert De Niro, è tra i più attesi non solo dell’autunno, ma dell’intero anno.

Dramma basato su fatti reali, nonché sul romanzo di David Grann che da questi ha preso ispirazione, è ambientato in Oklaoma a inizio del secolo scorso. Qui i nativi americani avevano iniziato ad arricchirsi scoprendo diversi giacimenti petroliferi. La cosa destò da subito l’interesse dei bianchi che, gelosi e desiderosi di far soldi facilmente, iniziarono a estorcere con l’inganno i beni della tribù Osage.

Questo mentre, parallelamente, cominciarono a verificarsi una serie di efferati e strani omicidi ai danni dei membri più facoltosi della tribù. Uscita: 19 ottobre. 

ferrari_grazia

Ferrari di Michael Mann

Presentato a Venezia, al Festival del cinema, il nuovo film di Michael Mann è incentrato sul personaggio di Enzo Ferrari, interpretato da Adam Driver, e in particolare su un periodo di profonda crisi che l’imprenditore italiano attraversò nell’estate del 1957, dopo la bancarotta che lo portò a rinunciare all’azienda fondata con la moglie Laura (Penelope Cruz) anni prima.

Fu così che decise di scommettere tutto ciò che aveva in una gara automobilistica, che avrebbe percorso tutta l’Italia e che poi passò allo storia come una delle più importanti di sempre: la Mille Miglia.

Nel cast ci sono anche Shailene Woodley, Patrick Dempsey e molti altri. Uscita: 30 novembre.

hunger games_grazia

The Hunger Games – La ballata dell’usignolo di Francis Lawrence

Coriolanus Snow, anni prima di diventare il temutissimo presidente di Panem, fu l’ultima speranza della sua famiglia per ripristinare il buon nome della propria casata, dopo il collasso post bellico di Capitol City.

Nominato mentore di Lucy Grey, una delle ragazze meno benvolute di tutto il distretto, Snow ebbe però paura di non farcela. Questo fino a quando la giovane, cantando alla cerimonia della mietitura, lasciò a bocca aperta tutta la nazione.

In quell’occasione il ragazzo capì di aver sbagliato sul suo conto e iniziò con lei una gara per la sopravvivenza durante gli annuali Hunger Games.

Francis Lawrence riporta il mondo di Suzanne Collins al cinema, con un prequel dei fatti finora raccontati. Uscita: 22 novembre. 

dune 2_grazia

Dune – Parte 2 di Denis Villeneuve

L’attesissima seconda parte del film tratto dal romanzo cult di Frank Herbert arriva finalmente al cinema.

A dare il volto a Paul troviamo ancora una volta Timothée Chalamet, mentre Zendaya è di nuovo Chani e Javier Bardem è Stilgar. New entries sono invece i personaggi interpretati da Austin Butler, Florence Pugh, Christopher Walken e Lea Seydoux.

Sopravvissuto alla fine degli Atreides, Paul si è rifugiato dai Fremen, che lo guardano come il tanto atteso messia. Ma prima di seguire il proprio destino presso il popolo che lo ospita, Paul deve sconfiggere gli usurpatori Harkonnen.

Ci aspettiamo tutta la magnificenza visiva del primo capitolo sempre firmato da Denis Villeneuve. Non potete guardarlo da nessun’altra parte che non sia il cinema. Uscita: 1 novembre. 

Simonetta

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.