La storica Tivoli si veste di dolcezza arriva Choco Italia dal 9 al 12 novembre🍫 

La storica Tivoli si veste di dolcezza arriva Choco Italia dal 9 al 12 novembre🍫

La fiera del cioccolato artigianale raggiungerà per la prima volta Tivoli, l’affascinante e antica città che Virgilio definì Tibur Superbum. Tra chiese, palazzi, ville e siti archeologici questo fine settimana sarà possibile anche avvicinarsi al dolcissimo mondo di Choco Italia. In Piazza Giuseppe Garibaldi, da giovedì 9 a domenica 12 novembre, ingresso libero e gratuito dalle ore 10 a mezzanotte.

Firmata dall’Associazione Italia Eventi, l’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione Allestimenti Fiere, con il patrocinio del Comune di Tivoli grazie al sindaco Giuseppe Proietti, dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi e dell’Associazione The Chocolate Way.

“Siamo davvero entusiasti di raggiungere anche Tivoli. Una città ricca di storia e di fascino, che potrà accogliere i turisti e ingolosire i suoi abitanti grazie ai produttori che da anni, insieme a noi, intendono raccontare il Made in Italy delle piccole produzioni artigianali di qualità”, sottolinea Giuseppe Lupo, presidente dell’Associazione Italia Eventi.

Un’iniziativa solidale e salutare: “La Sana Merenda”, in ogni tappa, propone ai visitatori del pane fresco locale accompagnato da una crema spalmabile artigianale realizzata con la nocciola di Giffoni IGP. Realizzata in collaborazione con i panificatori locali, non solo intende promuovere merende di qualità, ma anche accendere i riflettori e sostenere le associazioni locali impegnate in progetti solidali.

Sono sette le regioni che, con i loro prodotti e produttori, caratterizzeranno questa quinta tappa autunnale a Tivoli di Choco Italia. Oltre ad alcune aziende laziali di dolci, dalla Toscana arriverà un dolce carico di cantucci, classici e non, accompagnati da tanti torroni morbidi.

Dal Molise giungeranno cremini e prodotti realizzati con il cioccolato di un’azienda di Campobasso.

Dalla Campania caramelle, lecca lecca e marshmallow da Napoli e numerosi dolci al cioccolato e di tradizione partenopea. Dai Monti Picentini giungerà un’azienda agricola che proporrà la nocciola di Giffoni IGP declinata in vari prodotti, tra cui il croccante realizzato al momento. Irpini, invece, i dolci artigianali, i dolcetti morbidi al cioccolato e i mostaccioli. Da Capaccio Paestum arriverà del pregiato miele, accompagnato da diversi prodotti derivati.

Dalla Puglia biscotti e taralli dolci, mentre dalla Calabria arriverà un carico di liquirizia: dolce e grezza, caramelle e panetti per preparare il liquore con un’antica ricetta calabrese.

Dalla Sicilia il croccante con le mandorle, il pistacchio ed il sesamo, realizzato sul momento. Non mancheranno i torroni, realizzati in loco in vari gusti, praline, cremini, cannoli siciliani, cassate e dolci con la pasta di mandorla.

BlogRomaisLove

cropped-blogromaislove1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.